Taxi B ha risposto alle accuse di Fishball

Dopo i lunghi post e le numerose storie pubblicate da Fishball nei giorni scorsi, nei quali ha accusato Taxi B di aver minacciato il suo attuale fidanzato e ha rivelato cose che avrebbe detto su alcuni colleghi, tra cui Paky, Rondo e Sfera, l’ex FSK ha deciso di dire la sua.

Praticamente però non ha detto niente. Taxi B ha pubblicato tre storie sul suo profilo Instagram nelle quali ha provato, con scarsissimo risultato, a rispondere alle varie accuse della sua ex.

Taxi parla di violenza, di strada e sottolinea come Fishball abbia provato a rovinargli la carriera, in un discorso molto confuso e del quale si capisce ben poco.

Noi siamo persone di strada, siamo nati in strada, venuti dalla fame e dal niente e mi meraviglio del fatto che persone con cui ho dormito insieme per tre anni abbiano cercato di rovinare me, tutti i miei amici e di rovinarmi la carriera dicendo molte falsità.

È stato scambiato il concetto di violenza con il concetto di rispetto. Siamo persone che se abbiamo sempre ricevuto rispetto non vuol dire che siamo delle persone violente.

Noi siamo nati con vari principi e uno di questi è la parità dei sessi e delle razze e chi mi conosce lo sa. Parlando di violenza, è ingiustificabile sia da parte dell’uomo verso la donna, che il contrario e non voglio aggiungere altro. Mi trovo a disagio a dover fare sta roba ma purtroppo non volevo e mi trovo costretto. Voglio chiuderla qui e non parlarne più e non voglio usare questioni personali per farmi hype.

Anno nuovo roba nuova, fuck love. Fanculo la violenza”.

Lascia un commento