È stato girato interamente con il telefonino il video di Overdose D’Amore 2024 di Salmo

È online il video di Overdose D’Amore 2024, la versione di Salmo del celebre brano di Zucchero.

Il video è stato girato interamente in verticale utilizzando gli smartphone. Le immagini, realizzate in Marocco, a LosAngeles, a Città del Messico, a Shanghai, a Posada (Nuoro) e in altre location italiane, creano un mosaico visivo che porta in scena fan da ogni angolo del mondo.

Il brano è il frutto del rapporto consolidato tra i due artisti negli ultimi anni, caratterizzato da una profonda stima reciproca. L’idea originaria di reimmaginare il celebre brano “Overdose (D’Amore)”, che quest’anno compie 35 anni dalla sua pubblicazione, è nata da Salmo e ha subito catturato l’attenzione e l’entusiasmo di Zucchero.

«Salmo è un fenomeno – afferma Zucchero – Non solo per l’artista che è, ma come persona: intelligente, veloce, schietto, verace, ironico e grande comunicatore. Mi riconosco in lui, in quello che scrive e pensa e gli sono grato per i tributi che mi ha dedicato, prima con “Diavolo in Me” ed ora con “Overdose (D’Amore)”. Thank you my friend».

Dopo aver condiviso più volte il palco, Salmo e Zucchero hanno unito le loro energie e il loro estro creativo dando vita a una nuova versione di “Overdose (D’Amore)” che rappresenta la perfetta fusione dei loro stili unici e delle loro personalità artistiche.

«Sono molto felice di questa collaborazione con un artista che stimo e con il quale ho avuto fin da subito un feeling artistico e umano – dichiara Salmo –“Overdose (D’Amore)” è un brano che sento tanto e questa nuova versione è nata in modo naturale, da un incontro casuale che poi ci ha portati in studio a lavorare insieme. Mai come in questo momento c’è bisogno di un’Overdose d’Amore per tutto quanto il mondo».

Overdose (D’Amore) di Zucchero è un brano che piace al rap, anche i Club Dogo nel 2014 avevano campionato questa canzone in Sai Zio, contenuta in Non siamo più quelli di Mi fist e terzo singolo estratto del disco.

Lascia un commento