Gemitaiz contro Salvini e la Rai gli blocca il concerto

Gemitaiz contro Salvini e la Rai gli blocca il concerto

Avrebbe dovuto esibirsi alla Festa della musica, ma la Rai dice no a Gemitaiz. Il motivo? A quanto pare le frasi del rapper su Salvini non sono piaciute al leader leghista. E il mondo della musica sta zitto.

Tutti amici quando si tratta di fare una storia Instagram con l’hashtag #fuckrazism, poi magicamente spariscono tutti, ognuno pensa al suo, a pararsi il culo. Tutto é nato sui social, Gemitaiz attacca Salvini, il leader leghista che vive su internet e fa uso dei social come mezzo di propaganda gli risponde prontamente e per le rime paraculandolo. Poteva finire dov’è iniziata? In fondo era una scaramuccia da social, ma ci sono milioni di visualizzazioni, di commenti, di like, é lì che ora si gioca la partita.

Salvini sta mettere le mani sul CDA della Rai, alza il telefono e in merito al concerto organizzato da Rai Radio 2 per la festa della musica dice: questo concerto non s’ha da fare. Gemitaiz era nella headline della manifestazione. Di fatto il concerto è saltato e se mai si farà, sarà senza il rapper romano. E gli altri? Tutti zitti. Si sa mai che non vengano inviati a Sanremo o a qualche altra manifestazione, potrebbero perdere visibilità e un pubblico che non sa neanche chi siano, ma meglio stare zitti in questi casi.

Chi sarà il prossimo ad essere epurato da Salvini? 

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: