Lo strano caso di Rancore a Sanremo

Lo strano caso di Rancore a Sanremo

Quando abbiamo appreso che Rancore sarebbe andato a Sanremo, noi rap addicted abbiamo fatto i salti di gioia. Inizialmente non è stato chiaro in quali termini Rancore avrebbe partecipato al Festival, sapevamo che la canzone portata da Silvestri era stata scritta con Rancore, ma non vedendo comparire il suo nome tra i 24 big in gara, abbiamo pensato che i non si trattasse di un duetto. In realtà l’idea di presentare proprio quella canzone per Sanremo sarebbe nata un po’ in corsa e quindi all’inizio sarebbe stata iscritta in concorso solo a nome Silvestri. 

 

 

Argentovivo sta riscuotendo ottimi consensi da parte del pubblico e della critica, è un pezzo molto intenso e profondo e Rancore, nonostante sia un Mc, e non abituato a un contesto come quello dell’Ariston, né tanto meno a un’orchestra, se l’è cavata molto bene. Di fatto mettere solo il nome di Daniele Silvestri toglie un po’ di popolarità più che meritata a Rancore, ma lui non è mai stato uno in cerca di hype e sicuramente Silvestri ci ha visto lungo portandolo con sé a Sanremo, nonostante ieri sera su Raiuno abbiano persino sbagliato il suo cognome. Argentovivo ha le carte in regola per vincere, e magari quell’iniziale svista porterà fortuna.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: