Ci siamo dimenticati di Laioung

Ci siamo dimenticati di Laioung

Erano i primi di agosto quando Isi Noice decise di sganciare la bomba e sferrare parole pesanti nei confronti di Laioungmeglio dormire per terra che con le minorenni. Da lì fu bufera. Tutti ne parlarono, i meme su Laioung non si contavano neanche più, lui però ha incassato, senza replicare. È stato al centro dell’attenzione e poi nessuno l’ha più cagato, neanche quando il 25 settembre è uscito il video di 300, prodotto da Laioung stesso, o quando il mese scorso è uscito Luce Eterna, sempre prodotto da Laioung.

Le visualizzazioni ai suoi video sono nettamente calate, superano a malapena i 100k, quando fino un anno fa raggiungevano con facilità il milione, raggiungendo anche i 2.7 milioni di Quello che voglio. Cos’è successo a Laioung? Il livello della sua musica è calato o a calare è stato l’hype? Il ivello della sua musica non è mai stato oggettivamente alto, 300 è ai limiti dell’inascoltabile, nonostante di per sé il testo sia a tratti “introspettivo”. L’hype c’era, anche se è stato creato in modo esagerato intorno a lui e alla tripla R, ma è scoppiato come una bolla di sapone. Laioung è il classico caso di tanto hype per nulla. Hanno provato a venderci aria fritta per oro colato e il risultato è che nessuno parla più della sua musica, il suo nome spicca solo quando esce un gossip. È giusto? No, ma in parte il gioco del rap è così e lo è  sempre stato, sia negli USA con nomi importanti della storia del rap, sia in Italia, ma in parte è anche colpa sua che ha commesso una serie di scivoloni social che hanno fatto perdere l’interesse nei suoi confronti. Ne fa le spese la musica? Sì, ma musica decisamente mediocre.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: