Drefgold il miracolato

Drefgold il miracolato

nDrefgold è la prova vivente che chiunque se spinto bene può vedere i riflettori puntati su di sè. E’ uscito per la neonata etichetta BHMG di Sfera Ebbasta e Charlie Charles ‘Boss’ il nuovo singolo di Drefgold. Nel pezzo il trapper bolognese sembra la brutta copia di Sfera per flow e tematiche. Una cosa quasi inascoltabile e noiosa ma che già vanta un articolo su Rolling Stone. E qui mi casca l’asino, la fortuna di Drefgold non è la bravura o il talento ma l’essere entrato nelle grazie di Sfera, che volenti o nolenti, ad oggi è il personaggio più acclamato del rap game.

Fino a ‘Sciroppo’ Drefgold era per lo più uno sconosciuto, poi il featuring (l’unico italiano) in ‘Rockstar’ e ora l’entrata neonata etichetta di Sfera e Charlie, che fanno di lui in breve tempo uno degli artisti più chiacchierati e seguiti. Perchè il rapper di Ciny abbia scelto proprio lui resta un mistero, forse per il colore dei capelli o per il fatto che al microfono è la sua brutta copia, ma di copie di Sfera ne è piena l’Italia e forse in giro ce ne sono di più talentuose, eppure è stato scelto proprio lui e per ben due volte. La storia però insegna che se sei il numero due in un’etichetta che fa capo a un artista più in vista di te rischi di essere sempre il numero due.

Già il titolo fa ridere ‘Boss’… ma siamo seri… boss di cosa? Hai si e no 20 anni, sei uscito ieri, ti conoscono solo perchè sei pompato da Sfera e ti definisci Boss. Forse boss per la medaglia d’oro del miracolato perchè solo quello sei al momento. Per il futuro staremo a vedere se tirerai fuori dei pezzi un attimo più decenti. Io credo che là fuori ci siano ragazzi molto talentuosi e che questo gioco del rap non faccia altro che premiare dei personaggi da fumetto al posto della musica. E’ facile prendere prendere likes, visualizzazioni e attenzioni se a spingerti è Sfera Ebbasta perchè da solo non saresti arrivato molto lontano.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: