Baby Gang bandito dalla riviera romagnola

Baby Gang bandito dalla riviera romagnola

Dopo il Daspo Willy, ovvero l’ordinanza imposta dal questore di Milano che vieta a Baby Gang, a Rondodasosa e ad altre 4 persone di accedere a qualsiasi locale milanese, Baby Gang riceve un foglio di via anche da alcuni comuni della riviera romagnola.

La notizia arriva da Rimini Today, che riporta la decisione del questore Francesco De Cicco di vietare a Baby Gang l’ingresso nei comuni di Rimini, Riccione, Cattolica, Misano Adriatico e Bellaria-Igea Marina per tre anni.

La decisione è una diretta conseguenza sia delle parole scritte da Baby Gang su Instagram “ancora una volta per cause che non dipendono da me il live è stato annullato. Questo vuol dire che da oggi in poi tornerò a zanzare (derubare, ndr) i turisti in spiaggia a Riccione perché altrimenti non vado avanti. Non sto scherzando”, sia in seguito ai tafferugli scoppiati a Riccione la sera dell’annullamento del suo concerto.

Intanto domani uscirà Delinquente, il primo disco di Baby Gang e bisognerà vedere come potrà promuoverlo con tutti questi divieti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: