Omicidio di George Floyd: “dite ai miei figli che li amo” le sue ultime parole immortalate in un video

Omicidio di George Floyd: “dite ai miei figli che li amo” le sue ultime parole immortalate in un video

Il 25 maggio 2020 George Floyd veniva ucciso dalla polizia. Le immagini e il video della sua morte, accompagnate dalle parole I CAN’T BREATHE hanno fatto il giro del mondo.
Ora compare un altro video, mostrato durante il prpcesso a Derek Chauvin, l’agente accusato di aver ucciso il 46enne.
Le immagini sono state riprese dalla bodycam indossata da un altro poliziotto presente durante l’arresto di Floyd, Thomas Lane. “Non sono un uomo cattivo, mi dispiace. Mamma ti voglio bene, dite ai miei figli che li amo, sono morto” dice Floyd mentre il poliziotto preme il ginocchio sul suo collo fino ad ucciderlo.

Per 9 lunghissimi minuti il poliziotto ha tenuto il ginocchio sul collo di George Floyd e stando a quanto dichiarato da un esperto di arti marziali intervenuto durante il processo, quella è una mossa letale.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: