Achille Lauro firma con Warner, Sony smentisce

Achille Lauro firma con Warner, Sony smentisce

Ma cosa sta succedendo? C’è una confusione pazzesca nell’aria. Oggi Achille Lauro ha dichiarato di aver firmato con Warner, di essere diventato Chief Creative Director di Elektra Records/Warner Music Italy.

 

Sono entusiasta di iniziare come nuovo Chief Creative per Elektra Records/Warner Music Italy, l’etichetta di superstar come Jim Morrison, i Doors, i Queen e gli AC / DC. Trovo somiglianze tra la nascita di questa etichetta e i miei primi passi nel settore discografico, quando, come i fondatori della Elektra Records, ho investito i miei pochi risparmi nella produzione dei miei album. Anche quella “k” che nel nome è stata aggiunta per l’etichetta a quello del personaggio della mitologia greca, torna nella mia nuova agenzia MK3, il cui nome si ispira alle tre “k” greche che indicano fulmini e saette (keravnoús kai keravnoús)”.  Ha dichiarato Achille Lauro, mostrando nelle stories il momento della firma, i commenti del presidente di Warner, del Ceo di Friends and Partners, il suo management e il suo art director.

 

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

 

In molti ovviamente hanno riportato la notizia e hanno supposto che il cantante, vista la firma con Warner, avesse lasciato Sony, ma forse o non hanno capito i giornalisti, oppure c’è qualcosa di non chiaro, dal momento che Sony smentisce e rivendica un contratto in esclusiva con l’artista.

Con riferimento alla nomina dell’artista Achille Lauro a Chief Creative Director di Elektra Records / Warner Music Italy si precisa che l’artista Achille Lauro ha in essere un contratto di esclusiva con Sony Music per ogni sua pubblicazione discografica.

 

Qualcosa non torna, visto che Achille Lauro su Instagram ha scritto “Le mie attività discografiche confluiranno in questa etichetta grazie alla firma di un nuovo contratto discografico con Warner“. Quindi ha firmato con Warner ma è ancora in esclusiva con Sony? 

 

 

 

 

Il manager di Achille Lauro, Angelo Canculli, ha prontamente risposto tramite un comunicato alle dichiarazioni di Sony:Achille Lauro non ha alcun contratto diretto con Sony Music bensì era concesso in licenza dalla De Marinis s.r.l. Si evidenzia come tale informazione fosse già di dominio pubblico al punto che l’artista ha affrontato Sanremo palesemente senza il supporto di Sony Music e che, essendo nota la fine del rapporto con la stessa, ha ricevuto durante il periodo sanremese proposte da tutte le major di settore. Ove Sony Music ritenga di essere lesa nei suoi diritti potrà nel caso percorrere altre strade piuttosto che quelle giornalistiche, ma ciò non toglie che ufficialmente da oggi Achille Lauro è un artista Elektra Records / Warner Music Italy“.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: