Inoki vs Fabri Fibra, Dj Shablo, Marracash e DPG

Inoki vs Fabri Fibra, Dj Shablo, Marracash e DPG

L’anno della pace di Inoki è finito o forse non è mai iniziato. L’altra notte, palesemente ubriaco, ha risposto a una serie di domande su Instagram stories e non ha perso occasione per dire la sua su Fabri Fibra, Dj Shablo, Marracash e la Dark Polo Gang.

 

 

L’underground è solo una scusa ha detto Michele Wad Caporosso e ha perfettamente ragione. È la scusa di essere fedeli a una cultura che di per sé non è quella reale, è la scusa di chi non ce l’ha fatta fino in fondo con il rap e denigra chiunque al contrario ce l’ha fatta. Se guardiamo le origini di questa cultura, se pensiamo a tutti gli artisti USA che ne hanno fatto la storia, ognuno di loro con i primi guadagni ha esibito soldi, gioielli, macchine e ricchezza. Un esempio su tutti? Rakim, che con i primi soldi si è comprato delle collane grosse come una testa di gatto, quindi di cosa stiamo parlando? Non è sempre stato così? Un conto è parlare di musica, della sua qualità, di chi sa fare rap e di chi non lo sa fare, un altro è parlare di moda e gioielli, perché la moda e i gioielli hanno da sempre accompagnato le figure più influenti del rap mondiale.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: