Pico de Paperis batte Tupap e vince la prima buttle rap di Paperopoli

Pico de Paperis batte Tupap e vince la prima buttle rap di Paperopoli

Quello uscito mercoledì è il primo numero di Topolino dedicato al rap. Dopo aver portato altri generi musicali, come il pop e il rock con i suoi esponenti nel fumetto più famoso al mondo, è ora il turno di pilastri del rap.

Ecco che in “Pico de Paperis e la contesa del capannone” fanno capolino Tupap e Famous, ispirato, ovviamente, a Notorious BIG, esponenti di due crew rivali i Ducks e i Goose, ovvero i Paperi e le Anatre.

 

32955.jpg

 

Ma veniamo alla storia, il sindaco di Paperopoli chiede aiuto allo scienziato Pico De Paperis di porre fine alla lotta tra le due fazioni, che sarà risolta con una vera e propria rap battle che ricorda quelle del famosissimo film di Eminem 8 Mile. Prima di sfidarsi a colpi di rime, però, Tupap e Famosus si ascoltano anche un po’ di rap italiano, da Calmo a Paperez, passando per Duckis Trilla, Brocco Tant e Middleage Damerino, ovvero Salmo, Fedez, Emis Killa, Rocco Hunt e Young Signorino. E qui già mi viene da ridere a pensare che Tupac si ascolti un Fedez o un Young Signorino… ma nella fantasia tutto è conesso. E infatti, in questa fantastica storia, dove fa capolino anche Puff Daddy, ovvero Quack Daddy, a un certo punto anche Pico De Paperis sale sul ring per sputare le sue rime, ma….in latino!

Morale della favola: la storica guerra tra Tupac e Biggie avrebbe potuto risolversi con un po’ di latino.

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: