MHD, l’arresto e l’accusa di omicidio

MHD, l’arresto e l’accusa di omicidio

Il re dell’Afro Trap, MHD, che pochi mesi fa è stato in concerto anche a Milano, si trova ora in carcere a Parigi con un’accusa di omicidio.

Secondo quanto riportato da diversi blog francesi, MHD è stato arrestato lunedì dalla polizia francese a Parigi e sarebbe tutt’ora in stato di fermo presso le autorità transalpine. Al momento non è dato sapere in quale struttura penitenziaria si trovi, ma è stato tratto in arresto nell’ambito delle indagini sull’omicidio di un giovane 23enne, pugnalato a morte per le strade di Parigi nel luglio del 2018.

Le immagini del brutale assassinio del ragazzo, che hanno portato gli inquirenti a MHD, sono state catturate da alcune telecamere di sorveglianza, che hanno immortalato l’inaudita violenza con cui l’omicidio è stato commesso. La vittima, infatti, dopo essere stata pugnalata, sarebbe stata colpita ripetutamente con calci e pugni, prima di venire abbandonata in fin di vita per le strade parigine. Stando a quanto riportato su diversi media internazionali, l’ipotesi è che l’omicidio sia avvenuto nell’ambito di una guerra tra alcune gang rivali, che da tempo si contendono il dominio territoriale del decimo distretto di Parigi. 

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: