Emis Killa vs i produttori cinematografici

Emis Killa vs i produttori cinematografici

Non solo i giornalisti generici che si impongono di scrivere di rap non ne sanno un cazzo, non solo in tv chi ospita rapper più o meno famosi li tratta ancora come fossero un fenomeno da circo con tanto di gesto con le corna, anche le pubblicità che usano canzoncine pseudo rap prendono degli pseudo rapper che fanno cagare.

 

 

Questa dell’acqua Lete era solo una delle tante apoteosi dello schifo. Ma davvero credete che il rap sia questo? Beh, come stupirsi viste le oscenità che vengono scritte sul rap dai siti e dai giornali…. Emis Killa, in una serie di Instagram stories, ha parlato proprio di questo, di come nelle serie tv e nelle pubblicità vengano usati dei non rapper scarsi fatti passare per rapper.

Perché nelle serie tv mettete dei pezzi rap di rapper locali che fanno schifo? Quasi tutti, o comunque qualcuno è bello ma chi cazzo li conosce! Sto guardando una serie romana, avete un sacco di rapper romani bravi, ma perché ci sono questi nella colonna sonora? Lo stesso discorso vale per le pubblicità: perché prendete sempre sti rapper che non sono rapper e fanno cagare? Ma pagate dei rapper e fategli fare una sigla fatta bene! Produttori della tv e del cinema: proprio non ce la fate con il rap!

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: