Lazza si esibisce a Plugged In senza scimiottare i colleghi britannici

Lazza si esibisce a Plugged In senza scimiottare i colleghi britannici

A quanto pare Rondodasosa non è l’unico artista italiano ad aver attirato l’attenzione della Gran Bretagna e ad essere stato ospite di Plugged In, uno dei format di punta del Regno Unito.

Nonostante si sia recentemente vantato di essere un trendsetter e di aver aperto le porte della Gran Bretagna a molti colleghi, anche Lazza è stato ospite di Plugged In.

Se Rondo è stato il primo ad essere ospite a Plugged In, Lazza si presenta in un altro modo. Non mette il passamontagna, non copia lo slang della UK drill, non sputa sulla scena italiana, va a tempo e in tre minuti e mezzo è riuscito a portare strofe di senso compiuto intrise di autocelebrazione, egotrip, fotta, parole, e modi di dire come “mani pulite coscienza sporca” che già sono entrate nel linguaggio dei suoi fan. Il tutto senza scimiottare i colleghi londinesi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: