Quando Kendrick Lamar è finito sul set del video di California Love

Quando Kendrick Lamar è finito sul set del video di California Love

Oggi Kendrick Lamar compie 34 anni, è a tutti gli effetti uno dei rapper migliori che ci sono in circolazione. È stato il primo musicista non-classico e non-jazz a ricevere il Premio Pulitzer per la sua musica, il più prestigioso riconoscimento per la musica “colta” negli Stati Uniti. Ha ricevuto il premio Pulitzer per DAMN., disco unanimemente acclamato come un capolavoro. Nel corso della sua carriera ha vinto 163 premi su 399 nomination, 13 Grammy, 6 Billboard Music Awards e 1 ASCAP Award per il suo lavoro come compositore musicale.

Da bambino voleva giocare nell’NBA, voleva essere come Michael Jordan, ma essendo alto 1,65m era impossibile farcela. Ma la musica se la porta dentro dalla nascita, a iniziare dal nome, scelto dai genitori perché grandi fan del cantante R&B Eddie Kendricks. Non solo, Kendrick è di Compton, come Dr. Dre e gli N.W.A., Tupac è uno dei suoi miti più grandi e una grande fonte di ispirazione, e negli ultimi anni è stato più volte paragonato a Tupac, per le sue liriche, i suoi testi, le sue denunce sociali, anche se al mondo non è mai esistito un rapper come lui. “È la cosa migliore successa al rap dopo Eminem” hanno spesso detto di Kendrick. Eminem, uno dei suoi rapper preferiti di tutti i tempi, insieme a Nas, Notorius B.I.G., Eazy-E, Jay-Z e ovviamente Tupac.

E proprio a Tupac ha dedicato il suo secondo disco, To Pimp a Butterfly. “All’inizio l’album si doveva chiamare Tu Pimp a Caterpillar, perché l’abbreviazione sarebbe stata Tupac, Tu-P-A-C”, ha raccontato Lamar a MTV.

E Kendrick Lamar è finito per caso sul set del video di California Love. Il video, di quello che sarebbe diventato il più iconico degli inni della West Coast, è stato girato a Compton, dietro casa sua. E lui, che all’epoca aveva all’incirca sette anni, ha potuto ammirare con i suoi occhi Tupac e Dr. Dre. È stato il padre a portarlo e a tenerlo sulle spalle affinché potesse vedere quei rapper. Anni dopo è stato definito il nuovo re della West Coast.

Anni dopo Kendrick Lamar è diventato uno dei rapper più forti e iconici di tutti i tempi, ma è come se fosse nato per diventarlo, come se ogni tassello della sua vita lo avesse portato a questo.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: