Parliamo del fenomeno Sangiovanni

Parliamo del fenomeno Sangiovanni

Damian Giovanni Pietro, in arte Sangiovanni, ha 18 anni appena compiuti, è uno dei finalisti del talent show di Maria De Filippi, AMICI, ha già un disco di platino, due dischi d’oro e oltre 2 milioni di ascoltatori mensili su Spotify Italia. La sua Lady, continua ad essere in top 5 FIMI con oltre 25 milioni di streams e attualmente Sangiovanni ha 3 brani in top 100 e un totale di oltre 60 milioni di streaming.

Una delle sue più grandi sostenitrici è Madame e Sangiovanni oggi ha pubblicato il suo primo Ep, Sangiovanni. 6 tracce, compresa la cover di Maledetta Primavera di Loretta Goggi, decisamente leggere, con le produzioni di DRD, Zef e Bias.
Un EP che ascolti in modo scorrevole, un pop urban allegro, ballabile, assolutamente orecchiabile e non impegnativo. Non ci sono racconti di strada, quartieri, pistole, non ci sono ice, gioielli, ma c’è Gucci in Gucci Bag, ma nonostante il titolo è lontana anni luce da quello che nella trap viene associato a Gucci.

Sangiovanni piace. Sicuramente l’effetto Amici di Maria De Filippi è forte e ha fatto sì che questo ragazzo diventasse in pochi mesi un fenomeno, forse l’ennesimo fenomeno uscito dal talent di Canale 5, l’ennesimo che scala le classiche, del resto molti artisti che sono passati di lì hanno avuto poi una carriera strepitosa, penso a Emma Marrone, Alessandra Amoroso, o Annalisa. Ma Sangiovanni è diverso. Non fa quel pop solito fatto di amori struggenti, non ha la voce perfetta, ha ritmo, leggerezza, spensieratezza e queste caratteristiche gli hanno permesso di avere in pochi mesi quello che forse, senza Amici, avrebbe avuto in più tempo.
In un momento in cui già le nostre vite sono cambiate radicalmente, dove la musica o è pesante o è noiosa, la leggerezza è l’arma vincente. Basti pensare all’ultimo Festival di Sanremo, indipendentemente dalla vittoria dei Maneskin e dalla classifica, la vera hit è proprio Musica Leggerissima di Colapesce e Dimartino, forse perché ora più che mai abbiamo bisogno di leggerezza.
E Sangiovanni, oltre ad essere giovanissimo, a rivolgersi a un pubblico altrettanto giovane, porta proprio la leggerezza e la spensieratezza dei suoi 18 anni.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: