I gossip della settimana

I gossip della settimana

Gemitaiz si inserisce nella polemica di oggi, ovvero il discorso di Fedez al Concertone del primo maggio e la tentata censura della Rai e nel fare i complimenti al collega, approfitta per parlare della inesistente libertà di espressione che vige nella televisione italiana, che definisce marda.

“Spero che questa cosa vi abbia dato l’indicazione che in Italia l’arte, la musica e la televisione non c’entrano un cazzo tra loro. La televisione non ti permette di esprimerti come vorresti e ti manda al macello dopo averti usato. Non vi fidate della televisione, la televisione è merda. Quando io sono andato a cantare al 1 maggio nessuno mi ha chiesto di mandare il mio testo per vagliarlo, se no col cazzo che ci sarei andato“.

Scazzottata tra due giornalisti nella redazione di Rai Sport. Due giornalisti, uno che segue la boxe di 58 anni e uno che segue il calcio di 52, hanno litigato pesantemente nella redazione di Rai Sport a Saxa Rubra. Il motivo? Pare sia l’uso del condizionatore ad aver acceso la miccia, che ha richiesto l’intervento delle forze dell’ordine e del 118. Uno dei due giornalisti è rimasto ferito e trasportato in ospedale.

Esmé Bianco, l’attrice inglese che nella serie televisiva Il Trono di Spade vestiva i panni di Ros, ha denunciato Marilyn Manson per aggressione sessuale e percosse, costringendola con droghe, violenza e minacce.

A Keta e Simba La Ruee non è piaciuto il video di Snob di Alfa e Rosa Chemical e hanno preso in giro il bacio tra i due artisti, bacio tra l’altro già visto e rivisto anche in tv, del resto Achille Lauro e Boss Doms in questo hanno fatto scuola e uno degli outfit di Rosa Chemical. Nello specifico il body nero indossato da Rosa Chemical. Keta scrive non lamentatevi se l’Italia non viene presa sul serio. Mentre Simba commenta con puttana.

Sacky difende il collettivo 7 Zoo di cui fa parte e lo definisce la cosa più hip hop che ci sia mai stata in Italia.

So bene che in molti fate fatica a riconoscere questa cosa ma è così, che vogliate o meno. Nessuno ci ha mai regalato nulla, se siamo qui è solo perché ci abbiamo creduto e ci siamo fatti un culo che non potete neanche immaginarvi, ed è per questo vi chiedo un po’ di rispetto. Siamo partiti da zero di zero di zero il mio manager veniva a scroccare il wi-fi dalle scale del mio palazzo e adesso gestisce il movimento più forte in italia. Il nostro fonico era un tossicodipendente e adesso è tra i migliori ingegneri del suono in circolazione. Il nostro producer faceva il batterista in un paesino sperduto e adesso droppa 5 hit al mese come se fosse normale. Quando parlate di sevenzoo parlate con rispetto perché un fenomeno così hip-hop in italia non si era mai visto e non paragonateci mai a nessuno perché noi non siamo come nessuno in questo paese, con tutto il rispetto per tutti“.

Chicago, il complesso residenziale Parkway Gardens, meglio noto nel rap game con lo pseudonimo di O’Block è stato messo in vendita. La società immobiliare che detiene la proprietà di tutti i 700 appartamenti ha deciso infatti di vendere il complesso per riqualificare l’area e realizzare degli appartamenti più moderni destinati ad una nuova fascia più benestante e tranquilla. A O’Block hanno vissuto artisti come King Von, Chief Keef, Fredo Santana e Lil Durk. E proprio Lil Durk si è offerto di comprarlo.

Gunna e Young Thug hanno pagato la cauzione a 30 detenuti del penitenziario di Fulton, la loro città natale. Si tratta di persone incarcerate per reati lievi e in alcuni casi rinchiuse da anni perché non posseggono i soldi necessari per pagare la cauzione ed uscire. I due artisti hanno dichiarato di voler replicare questa iniziativa anche in futuro.

Chiudiamo con questo video che ritrae il cane di Juice WRLD piangere mentre ascolta una sua canzone.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: