Florida, agguato a Kodak Black, ferita una guardia del corpo

Florida, agguato a Kodak Black, ferita una guardia del corpo

Florida, 5 aprile, Kodak Black è stato protagonista di una sparatoria.
Stando a quanto riportato da TMZ, il rapper, che era in città come headliner al Cultur3 Fest, è stato oggetto di un’imboscata davanti a un McDonald’s a Tallahassee nelle prime ore di lunedì (5 aprile). Kodak Black e il suo entourage hanno iniziato ad essere seguiti da diversi veicoli sospetti dopo aver lasciato il Baja’s Beach Club intorno alle 3 di notte. Il rapper ha deciso di andare da McDonald’s e, nonostante le guardie del corpo gli avessero consigliato di restare in macchina, ha deciso comunque di entrare.

A quel punto le guardie hanno bloccato l’ingresso del McDonald’s con un veicolo e proprio in quel momento, un’auto si è avvicinata e le persone a bordo hanno iniziato a sparare.
Una delle guardie del corpo di Kodak è stata colpita a una gamba ed è stata portata di corsa in un ospedale locale mentre il rapper è scappato illeso a bordo do un’auto blindata. L’avvocato di Kodak, Bradford Cohen, ha confermato che la guardia del corpo era in macchina quando è stato colpito dai proiettilo e che ora è in condizioni stabili.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: