tha Supreme è l’artista più streammato su Spotify Italia nel 2020

tha Supreme è l’artista più streammato su Spotify Italia nel 2020

Mentre Laura Pausini è la prima artista italiana a superare il miliardo di strems su Spotify, tha Supreme è l’artista più streammato in Italia nel 2020.

Spotify ha infatti lanciato Wrapped, ovvero una sintesi degli artisti e dei brani più ascoltati durante l’anno.
Ovviamente la classifica è parziale, dal momento che si basa solo su Spotify e che mancano le altre piattaforme di streaming e la vendita dei dischi fisici, ma su Spotify e in Italia, ad oggi è tha Supreme l’artista più streammato, mentre a livello mondiale sul podio troviamo Bad Bunny, seguito da Drake.

   



ARTISTI PIÙ ASCOLTATI IN ITALIA:

1.tha Supreme
2.Sfera Ebbasta
3.Marracash
4.Guè Pequeno
5.Geolier



ALBUM PIÙ ASCOLTATI IN ITALIA:



1.24 6451, tha Supreme
2.Persona, Marracash
3.DNA, Ghali
4.Mr. Fini, Guè Pequeno
5.Emanuele (Marchio registrato), Geolier



ARTISTI PIÙ ASCOLTATI NEL MONDO:



1.Bad Bunny
2.Drake
3.J Balvin
4.Juice WRLD
5.The Weeknd



ALBUM PIÙ ASCOLTATI NEL MONDO:

1.YHLQMDLG, Bad Bunny
2.After Hours, The Weeknd
3.Hollywood’s Bleeding, Post Malone
4.Fine Line, Harry Styles
5.Future Nostalgia, Dua Lipa





E le singole canzoni?
In Italia la canzone più ascoltata del 2020 su Spotify è Mediterranea di Irama, seguita da Good Times di Ghali e da M’ Manc di Shablo feat Geolier e Sfera.
A livello mondiale, invece, al primo posto troviamo Blinding Lights di The Weeknd, seguita da Dance Monkey di Tones And I e da The Box di Roddy Ricch.


CANZONI PIÙ ASCOLTATE IN ITALIA:


1.“Mediterranea” di Irama
2.“Good Times” di Ghali
3.“M’ Manc” di Shablo feat. Geolier and Sfera Ebbasta
4.“A Un Passo Dalla Luna” di Ana Mena e Rocco Hunt
5.“blun7 a swishland” di tha Supreme



CANZONI PIÙ ASCOLTATE NEL MONDO:


1.“Blinding Lights” The Weeknd
2.“Dance Monkey” Tones and I
3.“The Box” Roddy Ricch
4.“Roses – Imanbek Remix” Imanbek and SAINt JHN
5.“Don’t Start Now” Dua Lipa

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: