Kim Kardashian: “ho dovuto cambiare le lenzuola di Kanye quando ha avuto il Covid-19”

Kim Kardashian: “ho dovuto cambiare le lenzuola di Kanye quando ha avuto il Covid-19”

Era luglio quando Kanye West, in un’intervista rilasciata a Forbes, aveva dichiarato di aver avuto il Covid-19. “Ho avuto brividi, sono stato a letto, mi sono fatto docce calde e ho guardato video che mi dicevano cosa avrei dovuto fare per guarire. Ricordo che qualcuno mi disse che anche Drake ha avuto il coronavirus e la mia risposta è stata che Drake non può essere più malato di me“.
Con queste parole Kanye aveva parlato della malattia e aveva poi definito il vaccino “il marchio della Bestia“.


Ora il racconto passa a sua moglie, Kim Kardashian, che a Grazia ha parlato delle difficoltà incontrate dopo che il marito è risultato positivo al Covid-19.
Kanye ha avuto il Covid all’inizio, quando nessuno sapeva davvero cosa stesse succedendo. Ho dovuto cambiare le sue lenzuola e aiutarlo ad alzarsi dal letto quando non si sentiva bene. È stata una sfida perché il virus era ancora sconosciuto. Cambiavo le sue lenzuola con guanti e una visiera è stato davvero un momento spaventoso“. 



Kim ha raccontato di aver vissuto momenti difficili per evitare di essere, a sua volta, contagiata dal marito e che si è ritrovata da sola con quattro figli e nessun altro in casa che potesse aiutarla. Una situazione abbastanza comune alle tante persone colpite da coronavirus che hanno affrontato la malattia in casa e per fortuna non in ospedale in terapia intensiva, ma ovviamente, trattandosi di Kim Kardashian che cambia le lenzuola del letto di Kanye West, fa notizia.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: