I gossip della settimana

I gossip della settimana

VIVA GLI SPOSI

Nella magnifica cornice del lago di Como, in una giornata soleggiata, con la supervisione di Enzo Miccio, Elettra Lamborghini e Afrojack si sono sposati.
Potrei scrivere che lei indossava un vestito a sirena di pizzo con qualche trasparenza, ma non ce ne frega un cazzo, invece incredibilmente Guè Pequeno e Sfera Ebbasta sembravano essere assenti alle nozze.

View this post on Instagram

Nick & Elettra ❤️ 26.09.2020 🦆🔐

A post shared by Elettra Lamborghini (@elettramiuralamborghini) on

È IN ARRIVO QVC9?

Martedì (22 settembre) Gemitaiz ha pubblicato sul suo profilo Instagram un breve video successivamente rimosso, nel quale si vedeva il suo volto all’interno di un televisore. Il tutto accompagnato dalla didascalia Sono un 6 al contrario“. Sono molti i fan che in queste poche parole hanno letto un possibile arrivo di QVC9, dal momento che il 6 al contrario è un 9.
Non solo, ad agosto Gemitaiz ha pubblicato un lungo post nel quale ha spiegato il suo amore per la musica e tra le altre cose ha scritto “lo faccio per mio padre a cui penso ogni giorno, lo faccio per mia madre che lotta per me da sempre”, parole che ricordano molto quelle di Faccio questo pt.2 tratta da QVC2 e che in molti hanno interpretato come uno spoiler dell’arrivo del nono capitolo di Quello che vi consiglio.

View this post on Instagram

Non vedo l’ora di farvi sentire quello che ho scritto in questi mesi. So che qualcuno non crede più in me come una volta, ma le persone cambiano, come i gusti. Leggo qualcuno dire che non mi interessa più di trasmettere qualcosa, che voglio solo fare successo. Chi mi conosce sa quanta passione e quanto amore metto nella musica ogni giorno. E ancora dopo tutti questi anni, mettere i provini in cuffia su un treno e avere i brividi è la sensazione più bella di tutte. Spesso per sentirmi unico ho fatto scelte uniche, non so se sbagliate o giuste, ma sicuramente sempre dettate dal cuore, dall’orgoglio per la strada fatta con i miei amici, dai loro occhi quando ci sediamo insieme e entriamo nelle note, fino ad arrivare alle viscere di ognuno di noi. Niente e nessuno potrà mai convincermi a smettere, lo faccio per mio padre a cui penso ogni giorno, lo faccio per mia madre che lotta per me da sempre, lo faccio per tutti quelli che non hanno la presunzione di sapere chi sono senza avermi mai vissuto. Ho il fuoco dentro e presto questo fuoco sarà di tutti, per bruciarsi un pó, per riscaldarsi quando il freddo sembra essere onnipresente.

A post shared by TheTrueGemitaiz🌒 (@thetruegemitaiz) on

IL RAP PER MASSIMO PERICOLO

Ancora una volta Massimo Pericolo, nella schiettezza che lo contraddistingue, si sfoga su Instagram mostrando i suoi pensieri e le sue debolezze.

Cerco la disciplina ma poi mi sento oppresso, cerco la libertà ma poi mi sento perso. Sono stanco di spingermi sull’altalena. 2 mesi fa ho perso un’amica.
Una delle persone che mi ha voluto più bene al mondo. Eravamo identici e anche se abbiamo preso strade diverse scappavamo entrambi da un infelicità profonda. Vedendo che pian piano io riuscivo in qualcosa ho sempre creduto che anche lei l’avrebbe fatto. E invece ora che non c’è più inizio a pensare che la sto tirando tanto lunga ma per quelli come noi la felicità non esiste. Abbiamo qualcosa che non funziona. Lei aveva solo meno paura di ammetterlo.
Ho sempre usato il rap per dire i fatti miei, ora che è un lavoro e mi dicono che dovrei pensare al messaggio che dò, penso che se ci avessi pensato non sarebbe mai diventato un lavoro. Non offro una soluzione a niente, solo la descrizione di un problema. Perché il primo passo per risolvere un problema dovrebbe essere comprenderlo“.

View this post on Instagram

Cerco la disciplina ma poi mi sento oppresso, cerco la libertà ma poi mi sento perso. Sono stanco di spingermi sull’altalena. 2 mesi fa ho perso un’amica. Una delle persone che mi ha voluto più bene al mondo. Eravamo identici e anche se abbiamo preso strade diverse scappavamo entrambi da un infelicità profonda. Vedendo che pian piano io riuscivo in qualcosa ho sempre creduto che anche lei l’avrebbe fatto. E invece ora che non c’è più inizio a pensare che la sto tirando tanto lunga ma per quelli come noi la felicità non esiste. Abbiamo qualcosa che non funziona. Lei aveva solo meno paura di ammetterlo. Ho sempre usato il rap per dire i fatti miei, ora che è un lavoro e mi dicono che dovrei pensare al messaggio che do penso che se ci avessi mai pensato non sarebbe mai diventato un lavoro. Non offro una soluzione a niente, solo la descrizione di un problema. Perché il primo passo per risolvere un problema dovrebbe essere comprenderlo. 📷 @giuliabersani

A post shared by EMODRILL 💔 (@massimopericolo) on

SIDE BABY TORNERÀ NELLA DPG?

Una foto, una storia pubblicata da Tony Effe e successivamente rimossa, dove riflesso nel vetro si vede Side Baby.
È bastato questo piccolo dettaglio a scatenare la notizia e a riaccendere la speranza nei tanti fan della DPG che vorrebbero assistere al ritorno di Side.
Il quartetto si ricomporrà o resterà solo quello che è una foto pubblicata e rimossa?

SOLDI

Ospite a Radio Deejay da Michele Wad Caporosso, Emis Killa nel parlare di 17, il disco che lo vede in coppia con Jake La Furia, parla anche di soldi. Nello specifico confessa di non aver preso un euro da Sony per la realizzazione dell’album in quanto il suo compenso è andato interamente a Carosello, l’etichetta alla quale Sony doveva una penale dal momento in cui Emis ha firmato per loro.
Anche durante l’intervista a Esse Magazine, Emis Killa parla di soldi e ammette di aver rifiutato ben 500.000€ nel 2013. Gli era stato infatti proposto di partecipare per quel compenso a Ballando con le stelle, ma Emis ha detto no. Di altro avviso, invece, è Jake La Furia, che commenta “per 500.000 avrei fatto 4 stagioni”. Insomma, è proprio il caso di dire che chi ha il pane non ha i denti e viceversa.

COME SONO ANDATE LE COSE TRA TORY LANEZ E MEGAN THEE STALLION?

Il 12 luglio, in seguito a una rissa, mentre erano a bordo della stessa auto, Tory Lanez ha sparato al piede di Megan Thee Stallion. Da quel momento in poi il rapper non ha mai voluto dare spiegazioni né tornare sull’argomento. Venerdì (25 settembre) è uscito il suo nuovo disco, Daystar, che prende il titolo dal nome di battesimo di Tory Lanez. Bene, il disco è stato scritto per spiegare nel dettaglio quanto accaduto il 12 luglio.
Senza troppi giri di parole, Tory Lanez afferma di non aver mai toccato la collega e che la vicenda è stata solo frutto di una montatura architettata dal team di Megan Thee Stallion per crearle visibilità e per rovinare lui.
Nello specifico Tory Lanez dice:
Non ascoltate le voci sul mio conto, non ho mai fatto del male a una donna, perché avrei dovuto farlo?“; “Non lascerei mai sanguinare una donna“; e ancora rivolgendosi a Megan Thee Stallion “non dimenticare che sono sempre stato vero con te e pensavo che per te fosse lo stesso, ma guarda cosa mi stai facendo? Ci sono persone che stanno cercando di rovinarmi e io invece ti penso ancora“.

La vicenda ovviamente non è conclusa nè tantomeno chiarita. Mentre Tory Lanez si scusa per il silenzio di questi mesi con i suoi followers via Twitter, ci sono parecchi testimoni che hanno assistito alla vicenda. Nello specifico, alcuni hanno visto Tory Lanez sparare a Megan. I due, che si stavano frequentando, erano a un party insieme altri vip e c’è chi sostiene che, una volta usciti dalla festa, Megan avrebbe detto a Tory Lanez che preferiva andare a casa a piedi. A quel punto lui avrebbe estratto la pistola e le avrebbe sparato.
Non solo, stando a quanto riportato da TMZ, alcune fonti hanno dichiarato che, una volta che Megan Thee Stallion è arrivata in ospedale per essere soccorsa, il team di Tory Lanez le avrebbe offerto dei soldi in cambio del suo silenzio sulla vicenda.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: