Pi’erre Bourne non ha prodotto 2 Tiri di Lazza

Pi’erre Bourne non ha prodotto 2 Tiri di Lazza

Se hai ascoltato J, il Mixtape di Lazza uscito ieri (venerdì 17 luglio), tra qualche flow alla Sfera Ebbasta o alla Laioung, probabilmente hai notato che nella teaccia 2 Tiri con tha Supreme si sente l’inconfondibile tag del producer Pi’erre Bourne insieme a quello di Marvin Cruz.

“Yo Pi’erre you wanna come out there?” è il marchio di fabbrica che sentiamo infatti nella traccia, un po’ come “Oh Andry”, o “Sick Luke Sick Luke”, o “Do Do Do Do Don Joe”. Bene, quel “Yo Pi’erre you wanna come out there?” è seguito da “Marvin Cruz productions oh oh oh”, il che fa pensare ovviamente che il brano sia stato prodotto da Pi’erre Bourne e Marvin Cruz, ma non è così. Tra i producer che hanno lavorato a J, ovvero Lazza, Low Kidd, Drillionaire, Sick Luke, Andry The Hitmaker, AXL Beats e Marvin Cruz, il nome di Pi’erre Bourne non c’è. Non solo Pi’erre Bourne non compare tra i produttori di J, ma non ha prodotto la traccia 2 Tiri nella quale sentiamo il suo tag.

 

 

 

 

La pagina Instagram Quarantine Journal ha scritto a Pi’erre Bourne chiedendogli se avesse prodotto 2 Tiri di Lazza e la risposta è stata “Nah”.

 

 

Screenshot_20200717-201119_Instagram

 

 

Perché allora compare la sua firma?

A quanto pare Marvin Cruz ha più volte utilizzato il tag del collega Pi’erre Bourne senza però averne il consenso, di fatto faceva credere agli artisti di collaborare con lui quando in realtà non era vero. È già successo a Young Beef & GOA nella traccia Red Hot Chili Peppers, non solo, il beat di 2 Tiri è tutt’altro che inedito, è infatti identico a Intense Feelings, un type beat gratuito che si trova su YouTube ed è alla portata di tutti. 

 

 

 

 

 

 

Com’è possibile che Lazza e il suo team non se ne siano accorti? Quando un producer lavora a un disco o a un singolo vanno messi i crediti, non solo a livello nominale, ma anche di SIAE. È quindi possibile che nessuno si sia accorto che quel “Yo Pi’erre you wanna come out there?” fosse stato messo in modo illegittimo non avendo Pi’erre Bourne collaborato al progetto?

Se così fosse sarebbe davvero una leggerezza che potrebbe portare anche a conseguenze legali. Mi risulta comunque difficile pensare che professionisti come Lazza, Low Kidd, 333 Mob e tutto il team di Island Records e Universal Music Italia non sia accorto dell’errore che potrebbe tranquillamente sfociare in truffa.

La conferma del fatto che Pi’erre Bourne non ha prodotto 2 Tiri e che non c’entra nulla con quel brano, arriva da Pi’erre Bourne stesso.

Il producer ha infatti commentato il post di Lazza relativo alla tracklist di J dicendo chiaramente di non aver prodotto 2 Tiri e chiedendo di rimuovere il suo nome e il suo tag.

 

 

InShot_20200719_134716443

 

 

View this post on Instagram

J FUORI ORA. LINK IN BIO. FINE. ?

A post shared by LAZZA 3?3?3? ?? ???? (@thelazzinho) on

 

Come finirà questa vicenda? 2 Tiri sta già scalando la classifica di Spotify, anche se di fatto contiene un tag messo in modo improprio e un beat scaricato gratuitamente da YouTube, insomma è il classico esempio di vendere merda e spacciarla per cioccolato, ma è plausibile pensare che o le parti arriveranno a un accordo, oppure 2 Tiri verrà eliminata.

 

Va anche detto che il tag di Pi’erre Bourne è tratto da The Jamie Foxx Show  e non è un inedito come può esserlo Sick Luke Sick Luke di Sick Luke, bisogna capire se Pi’erre ha le royalties esclusive su quella frase o meno, anche se inserita in una canzone con la sua voce senza il suo consenso resta una violazione di copyright.
Appurato quindi il fatto che Pi’erre Bourne non ha lavorato a 2 Tiri, resta da chiedersi come sia possibile che Lazza, il suo team e Universal Music fossero allo scuro di un tag messo in modo improprio e come nessuno di loro se ne sia accorto.

 

Ma alla fine chi ha prodotto 2 Tiri? A quanto pare la melodia è di Ymar, che è stata presa da Marvin Cruz senza credito alcuno.

Dal canto suo Lazza ci fa intendere do essere stato in qualche modo fregato e di aver chiarito la situazione con Pi’erre Bourne. Non è la prima volta infatti che Pi’erre si trova tag in brani che non ha prodotto, speriamo sia l’ultima.

 

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: