È polemica sulla copertina dell’album postumo di Pop Smoke

È polemica sulla copertina dell’album postumo di Pop Smoke

Lunedì (29 giugno) è stata pubblicata la copertina dell’album postumo di Pop Smoke, Shoot for the Stars, Aim for the Moon, che uscirà questo venerdì.
L’artwork è stato curato da Virgil Abloh su volere di Pop Smoke prima della sua morte, ma i fan non l’hanno apprezzato e l’hanno giudicato decisamente inadeguato e banale per un album di tale impatto emotivo.

 

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

 

Il punto è che la copertina dell’album, a cui è stata aggiunta anche una nuova linea di merchandising, è un’immagine rivisitata basata su una foto di Getty Images di quando Pop Smoke ha partecipato alla settimana della moda di Parigi all’inizio di quest’anno. Nella foto, Pop indossa una t-shirt Off-White blu royal disegnata da Virgil, con l’aggiunta di filo spinato, rose d’argento e fumo. Virgil Abloh ha spiegato con un post pubblicato sul suo profilo Instagram e successivamente cancellato come sia nata l’idea della copertina:
l’ultima conversazione che ho avuto con Pop Smoke riguardava quello che avremmo fatto in futuro, questa copertina è stata una delle 5 cose di cui abbiamo parlato. Mi ha raccontato di come la sua storia sembrasse la metafora di una rosa e di spine che crescevano dal cemento del suo quartiere di Brooklyn. In tua memoria l’ho appena finita ieri. Per quanto non sia facile, stiamo celebrando la tua vita fino in fondo. Riposa in pace“.

 

Steven Victor, capo dell’etichetta Victor Victor Worldwide di cui Pop Smoke faceva parte, ha condiviso l’immagine con la didascalia:hai sempre sparato alle stelle e mirato alla luna. Tutto ciò di cui abbiamo parlato sta succedendo, l’unica cosa è che non sei qui per vedere tutto riunirsi. Volevi che Virgil progettasse la copertina del tuo album e guidasse la creatività .. Virgil ha progettato la copertina dell’album e ha guidato la creatività, ti amiamo e ci manchi sempre di più ogni giorno“.

 

Perché quindi la copertina è stata così criticata sui social? A quanto pare l’attacco è stato diretto a Virgil Abloh, che nelle settimane scorse è finito al centro di una polemica per aver dichiarato di aver donato 50$ per aiutare le persone che sono state arrestate durante le proteste in seguito alla morte di George Floyd. Nonostante lo stilista avesse spiegato che la sua donazione fosse ben più cospicua, il pubblico di Twitter non gliel’ha perdonato.

 

 

 

 

 

Anche 50 Cent non ha apprezzato il lavoro di Abloh che, senza troppi giri di parole ha definito merda, invitando lo stilista a fare di meglio. 

 

 

20200630_181728

 

 

Intanto sia Virgil Abloh che Steven Victor hanno eliminato la copertina dai loro profili social e Victor ha comunicato che verrà pubblicata una nuova copertina:
come etichetta di Pop e come i suoi amici / famiglia, è nostro obbligo dare vita alla sua visione, voleva che Virgil guidasse la creatività, abbiamo soddisfatto i suoi desideri, tuttavia, sfortunatamente, non è qui per dare la sua approvazione finale. Pop ha sempre ascoltato i suoi fan, motivo per il quale apporteremo delle modifiche. Ci vediamo il 3 luglio“.

 

Mentre aspettiamo di vedere la nuova copertina, sono stati svelati la tracklist e i fueturing di Shoot for the Stars, Aim for the Moon, che vede la partecipazione di Roddy Ricch, Lil Baby, DaBaby, 50 Cent, Quavo, Tyga, Lil TJay, Karol G, Polo G e Swae Lee.
[Fonte XXLMAG]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: