Sapo Bully dissa la Banca Popolare di Bari

Sapo Bully dissa la Banca Popolare di Bari

Con una serie di Instagram stories successivamente cancellate, Sapo Bully racconta la sua esperienza con la Banca Popolare di Bari che a suo dire gli avrebbe rubato 15.000 €.

 

 

 

 

Sapo Bully, evidentemente non ha un buon rapporto con le banche, qualche settimana aveva avuto una disavventura alle Poste Italiane con un impiegato che non aveva tempo di fargli la Postepay.

 

 

 

 

Ora accusa la Banca popolare di Bari di avergli rubato 15.000€ e intima a tutti i suoi seguaci di non aprire un conto presso quella banca.

Dove saranno finiti i soldi di Sapo Bully? Forse li ha spesi senza accorgersene?

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: