Barona di Young Rame non è un omaggio alla Barona, ma un insulto

Barona di Young Rame non è un omaggio alla Barona, ma un insulto

Quando si parla di Barona, si pensa automaticamente a Marracash e perché no, agli elefanti in quartiere in Badabum Cha Cha.

Young Rame, pupillo di Guè Pequeno ha dedicato alla Barona il suo nuovo singolo uscito il 20 maggio, poteva forse non esserci Marracash come featuring?
E infatti… Peccato che il risultato sia alquanto scadente.
Il sound risente del rap francese, genere molto apprezzato da Young Rame, senza dimenticare quel pizzico di contaminazione americana. Il tema rimane la strada, la voglia di riscatto e di rivalsa nei confronti della dura vita del barrio. Sbaragliare l’ostacolo e farsi avanti senza limite alcuno. 
Il risultato? Parti strillate di cui si capisce ben poco cantate da Young Rame e strofe di Marra che si adeguano al beat e al flow, ma senza spiccare come il principe di Barona sa fare.

 

 

 

 

Se Barona si era prefissata l’obiettivo di essere un inno al quartiere portato in alto da Marra e l’unione di due generazioni diverse, ha sicuramente bucato in pieno. È solo uno dei tanti brani trap che parlano di strada, rivalsa, quartiere e bla bla, arricchito solo dalla presenza di Marracash.

 

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: