Eminem: “non sono il re dell’hip hop, sono solo un ospite”

Eminem: “non sono il re dell’hip hop, sono solo un ospite”

Non è un segreto che Eminem sia stato fortemente criticato da Lord Jamar, che crede che Slim Shady e altri rapper bianchi siano ospiti nella casa dell’hip-hop. Ciò che è meno noto sono i sentimenti di Eminem sull’argomento. In un’intervista del 21 febbraio con KXNG Crooked sulla sua serie di interviste di Crook’s Corner, Eminem afferma in realtà di essere d’accordo con l’affermazione di essere un ospite nella cultura. “Questa è la cosa divertente. Non so se ho ancora avuto la possibilità di dirlo. La stronzata è che non ho mai detto di non essere un ospite. Sono assolutamente un ospite. Non ho mai detto di no. Non ho mai detto di essere il re di niente, vero?

 

Eminem continua spiegando che ama l’arte del rap e che non si metterebbe mai al di sopra di qualsiasi MC nell’hip hop. “Non voglio essere il re dell’hip hop. Chi cazzo è il re dell’hip hop? C’è un re dell’hip hop? La gente direbbe: Solo perché vendi il maggior numero di dischi non significa che sei il migliore. Anche se puoi rappare 40 milioni di sillabe non significa che tu sia il migliore. Mi interessa di più fare rima con le sillabe. Mi interessa di più il mestiere di qualsiasi altra roba“.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: