Grammy Awards: il trionfo di Billie Eilish e la dedica a Kobe Bryant e Nipsey Hussle

Grammy Awards: il trionfo di Billie Eilish e la dedica a Kobe Bryant e Nipsey Hussle

Billie Eilish riscrive la storia dei Grammy: ha vinto in tutte le principali categorie di quelli che sono considerati gli Oscar della Musica. Si è aggiudicata i premi per miglior artista esordiente, miglior canzone e registrazione con Bad Guy, album dell’anno e Best Pop Vocal Album con When We All Fall Asleep, Where Do We Go?.
Con la sua straordinaria vittoria, Eilish ha superato Taylor Swift come vincitrice più giovane nella storia dei Grammy e ha battuto Lil Nas X e Lizzo.
Non vi farò perdere tempo, davvero – ha detto – Grazie per questo“.

 

Tra i vincitori anche Lady Gaga e Bradley Cooper per A star is born nella categoria Best Compilation Soundtrack for Visual Media. A Lady Gaga è andato anche il premio Best Song Written for Visual Media per il brano I’ll never love again. Beyoncé invece ha vinto nella categoria Best Music Film per Homecoming. Mentre Lizzo ha vinto con Truth Hurts per la categoria Best pop solo performance, con Jarome per Best traditional R&B performance e con Cuz I Love You per Best urban contemporary album.

 

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

 
Ma la festa per la 62ma edizione è stata segnata dalla morte di Kobe Bryant che ha pervaso di tristezza la cerimonia di consegna nello Staples Center, dove la leggenda del basket ha giocato per 20 anni con i Los Angeles Lakers. Alicia Keys e Boyz II Men hanno poi dedicato a Bryant una versione a cappella del brano It is so hard to say goodbye to yesterday.

 

 

cq5dam.web.738.462

 

 

Eccoci nella notte più importante della musica per celebrare gli artisti che hanno dato il meglio ma per essere onesti stiamo tutti provando una grande amarezza“, ha detto la madrina della serata Alicia Keys, sottolineando come l’America e il mondo intero abbiamo perso un eroe. “Questa notte è per Kobe” ha affermato la cantante Lizzo, che gli ha dedicato Truth hurts e Cuz I love you.
Durante la cerimonia John Legend, Meek Mill, DJ Khaled hanno reso omaggio a Nipsey Hussle, morto il 31 marzo del 2019 dopo essere stato colpito da alcuni colpi d’arma da fuoco fuori dal suo negozio a Los Angeles. La sua Rocks in the Middle è stata premiata come miglior performance rap. E un tributo è andato anche a Prince con Usher e Sheila E. che hanno eseguito un medley di alcune sue canzoni.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: