Emis Killa: “diffidate da chi ostenta troppo”

Emis Killa: “diffidate da chi ostenta troppo”

Emis Killa deve aver scoperto l’acqua calda e nelle sue consuete risposte ai fan si è lanciato andare alla fiera delle ovvietà.

 

Temi affrontati: SOLDI e OSTENTAZIONE 

 

Già Totò lo diceva Signori si nasce e probabilmente ci aveva visto lungo, o forse le cose erano già così ancora prima che i social potessero amplificare tutto. È vero che se non avevi niente, una volta che ottieni soldi e capi firmati li ostenti, ma se nasci con tutto questo non hai bisogno di ostentarlo, a meno che tu non sia un figlio di papà imbruttito. Ci sono ricchi che non ostentano, ricchi che hanno la puzza sotto al naso e finti ricchi che se la menano più della Regina Elisabetta. E sono tutti lì, su Instagram, davanti ai nostri occhi. E i rapper non sono da meno. Ecco cosa voleva dirci Emis Killa. È tutto FAKE.

 

Ma andiamo al discorso di Emis Killa:

Mi rendo conto che a volte non ho una concezione equilibrata di alcune cose. Mi è capitato ad esempio di parlare di un paio di jeans come se non costassero troppo e chi mi era di fianco mi ha fatto notare che equivalevano a metà del suo stipendio. Non è cattiveria né mancanza di umiltà e infatti cerco sempre di non fare gaffe. Semplicemente ti abitui a un altro modo di vivere e purtroppo, a tratti, ti dimentichi che la normalità non è quella che stai vivendo tu.

Sono benestante e non ricco. Vasco Rossi è ricco, Ligabue è ricco e via dicendo. Noi rapper di successo sicuramente non ci possiamo lamentare, ma non siamo ricchi. Non come vogliono farvi credere quelli di ultima generazione che vi ascoltate voi giovanissimi. Ricordatevi anche che viviamo in un Paese dove se guadagni 100 più di 50 vanno allo Stato. Inoltre come recita un detto brianzolo: i soldi del povero sono come i coglioni del cane, si vedono. Quindi diffidare da chi ostenta troppo“.

 

Amen.

 

Come dicevo all’inizio, però, Emis Killa ha fatto un buon discorso, ma non ha scoperto l’acqua calda. Se i soldi del povero sono come i coglioni del cane, si vedono, Mondo Marcio aveva affrontato lo stesso discorso coniando un altro detto chi ostenta ha il cazzo corto.

 

 

 

 

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: