Ornella Vanoni come Snoop Dogg deve trovare un rollatore personale

Ornella Vanoni come Snoop Dogg deve trovare un rollatore personale

Durante un’intervista rilasciata a In Arte, Ornella Vanoni ha parlato tra le altre cose del suo rapporto con la cannabis.

Ha spiegato di aver iniziato a fumare cannabis ben 55 anni fa, utilizzandola, sotto consiglio di un conoscente, come rimedio all’insonnia, aggiungendo inoltre di aver recentemente avuto il benestare del suo psichiatra.

Erano anni che dormivo malissimo, poi una volta una persona mi ha fatto fumare, quella sera ho dormito, allora mi sono detta: vuoi vedere che questa è la mia medicina? Anche il mio psichiatra ha acconsentito, mi ha detto: a un’altra persona non lo direi, ma se lei sta bene così lo faccia, tanto ormai sono 55 anni, quindi devo trovare delle badanti che rollano“.

 

Sul web ovviamente non si sono sprecati i commenti esilaranti e i meme e in molti hanno visto una somiglianza tra la Vanoni e Snoop Dogg. Perché? Come tutti sappiamo Snoop Dogg è un businessman della marijuana, ha lanciato negli ultimi anni diverse iniziative imprenditoriali in quello che è ormai un mercato florido ed appetibile e soltanto due mesi fa aveva dichiarato di aver assunto un rollatore professionale per girargli i blunt.

 

Non a caso, il noto portale di notizie ironiche La Refublica ha pubblicato un articolo intitolato “Ornella Vanoni aprirà i concerti di Snoop Dogg“.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: