CupcakKe ha deciso di lasciare la musica

CupcakKe ha deciso di lasciare la musica

CupcakKe ha una storia abbastanza controversa. A gennaio aveva tentato il suicidio, aveva annunciato di non voler portare a termine il tour cominciato da qualche settimana e aveva parlato pubblicamente della sua dipendenza dal gioco d’azzardo. Aveva infatti ammesso di aver perso circa 700 mila dollari in un casinò, spiegando che questa esperienza le aveva fatto aprire gli occhi su chi le fosse o meno amico.

Nei giorni scorsi la rapper ha insultato pubblicamente Camilla Cabello dandole della razzista e prendendosela anche con il compagno, il cantante Shawn Mendes: “I veri fan mi conoscono, sanno che solitamente non parlo di terze persone, ma mi serviva per ottenere attenzione per questa cosa, per far sapere a tutti quello che sto passando e si sa che ai media piacciono i drammi“. Con queste parole CupcakKe aveva commentato e giustificato il suo gesto, facendo chiaramente capire quanto avesse bisogno di attenzioni.

Ora ha deciso di lasciare la musica. Per comunicarlo ha pubblicato un video nel quale, avvolta da un lenzuolo bianco e distesa sul letto, ha parlato a tutti i suoi fan: “In questi ultimi due giorni sono intervenuta sporadicamente e questo perché volevo ottenere quanta più attenzione possibile per far sapere a tutti che voglio farla finita con la musica e che tutta la mia musica sarà tolta da qualunque piattaforma. Quando ho scritto queste cose avevo 16-17 anni e non me ne fregava niente. Ma ho visto un video in cui c’era un tredicenne che ballava sulla mia musica e per me va bene così, non voglio più fare musica. Ho persone di tutte le età, anche 10, 11 anni, che vengono ai miei concerti e sento come se li stessi corrompendo. Voglio andare in paradiso non finire all’inferno“.

Sarà vero o l’ennesima trovata per avere attenzioni? Il “lascio la musica” sta diventando un po’ inflazionato, come Nicki Minaj e Rocco Hunt ci insegnano….

 

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: