Cosa non si fa per vedere Sfera a X Factor…

Cosa non si fa per vedere Sfera a X Factor…

Cercate di andarci piano con l’emotività altrui. Non maltrattatela. E tu, però, impara che se vuoi fare questo mestiere dovrai abituarti alle critiche. Fattele scivolare addosso. Se gli dai troppa importanza, le ingigantisci e stai peggio“.
Sfera Ebbasta in versione giudice di X Factor è un esempio perfetto di equilibrio. Sa quello che vuole, personalità forti e non belle voci e basta. Critica le esibizioni, ma mai il concorrente. Quando parla di tecnica, chiede sempre consiglio agli altri tre giudici, perché sa che a loro è riconosciuta più esperienza che a lui.
Sfera è un diplomatico nato, anche se mantiene la sua spontaneità. “Oh, che angoscia, mi sento come al primo giorno  di scuola. È la cosa più difficile che ho fatto finora“. Ovvero scegliere la sua squadra. L’ha già scelta, in realtà, ma non si può spoilerare. È il primo comandamento del pubblico di X Factor insieme a non fare foto. Si vedrà tutto su Sky a tempo debito.
Io sono andata a fare il pubblico di X Factor solo per vedere Sfera. Non ero la sola. Il forum di Assago era pieno. Non erano lì tutti per lui, ovvio, ma vista la frequenza dei cori che l’hanno incitato eravami in tanti.
*Sfera idolo“. ‘Sfera sei grande“. “Sfera sei bellissimo“.
Mara sposami“. Solo Mara Maionchi ha ricevuto più ovazioni e richieste di matrimonio di Sfera. Gli altri erano divisi tra Samuel e Malika Ayane. Ma lui aveva cosi tanti fan che a un certo punto ha detto? “Oh mi raccomando, riservate lo stesso entusiamo ai concorrenti“.
Fare il pubblico è un lavoro molto difficile se non sei un fanatico di X Factor (e tanti lo erano). Devi stare seduto quattro ore ad ascoltare cantanti (magari stonati) che eseguono brani (che a volte detesti anche in originale). 
Fare il giudice è ancora peggio. Devi cercare di scartare l’artista (che poi è  una ragazzina di 16-17 anni) senza offenderlo. Sfera è già un maestro in questo.
È un professionista. Pensa prima di parlare, difende le sue idee e la sua musica, ma è pronto anche a fare marcia indietro se il pubblico chiede di togliere la sedia della salvezza a una concorrente che lui aveva voluto a tutti i costi.
Sfera ha un grande rispetto degli altri. Ha un gran senso dell’umorismo, va d’accordo con Samuel, ha una venerazione per la Maionchi (che è fulminante, come sempre) e tiene a bada Malika Ayane quando gli dà del bulletto di Cinisello (ma gli ha dato ragione tante altre volte). Magari non ama un genere, ma se chi l’ha proposto ha fatto alzare in piedi tutto il pubblco, glielo riconosce.Sfera in versione giudice di X Factor è una scoperta per chi già lo ammira. 
Sarà una rivelazione anche per chi pensa male di lui. Tra il pubblico ci sono anche loro, gli scettici. Ma questo vale anche per il programma. E Sfera è il punto d’unione che metterà d’accordo chi ama la trap e chi la musica da talent. È un bravo ragazzo e un grande professionista con una sensibilità molto piu grande di quanto si immagini e la battuta sempre pronta; “Sghh sghh. Oh questa l’ho detta solo perché c’era troppo silenzio. Comunque mi dispiace per le eliminate, ma non è colpa mia se non posso tenere tutte. Non bucatemi le gomme della macchina per favore“.

 

– Anna Savini

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: