6ix9ine potrebbe essere rilasciato nel 2020

6ix9ine potrebbe essere rilasciato nel 2020

Tekashi 6ix9ine sta collaborando con le autorità americane e in questi giorni,  molti siti made in USA che stanno seguendo la sua vicenda giudiziaria parlano di un maxi patteggiamento.

Se la collaborazione di 6ix9ine si rivelerà sincera e concretamente utile alle indagini, il rapper potrebbe essere scarcerato già il 24 gennaio 2020, giorno in cui è prevista la sentenza del suo processo, e potrà iniziare a beneficiare fin da subito di un programma di protezione testimoni. Il maxi patteggiamento potrebbe risparmiargli ben 46 anni di carcere rispetto alla pena minima, facendolo tornare in libertà nel 2020, anziché nel 2066.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: