Og Eastbull: il volto solare di Roma

Og Eastbull: il volto solare di Roma

Nella musica Og Eastbull è tutto e il contrario di tutto, è versatile, passa da pezzi più “frivoli”, ad altri introspettivi, ad altri ancora motivazionali, ogni volte che esce qualcosa di suo non so mai cosa aspettarmi. Dopo la hit Bella Giornata, che ha raggiunto 10 milioni di visualizzazioni su Youtube ed è diventata virale, i casi erano due: poteva cambiare mood e tornare a pezzi più introspettivi come Mamma, o creare un’altra hit cercando di superare la precedente. Non è mai facile superare una hit, Og Eastbull sembra non essersi minimamente spaventato da questo e con Roma è riuscito a rimanere sullo stesso livello di Bella Giornata.

Milano è stato un nuovo capito e per quanto ci ho vissuto mi ha fatto aprire gli occhi sui meccanismi del gioco che in parte ti distolgono dalla musica e se non sei di Milano, ti distrae. Ho scelto di tornare per rivivere appieno Roma e il Blocco per tornare alle origini, anche perchè Milano ci ispirava per alcuni versi, però se stai alla fonte di ciò che fai è meglio. Il Blocco è casa mia e poi sono il volto solare del quartiere romano” mi aveva raccontato in una recente chiacchierata e Roma, non è solo la sua città del cuore, ma anche la città a cui ha voluto rendere omaggio con la sua ultima traccia. Sulla produzione del Mago del Blocco, Og Eastbull, con il supporto di canzoni tipiche romane, fa un inno a Roma, all’italianitá di anni ormai passati dove presente e passato convivono su un beat e un flow assolutamente innovativi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: