Ancora?

Ancora?

Da Trap King a Rockstar a Popstar il passo è brevissimo se ti chiami Sfera Ebbasta, poco importa che trap, rock e pop siano tre generi musicali differenti, l’importante è essere un king e una star. Rockstar è sicuramente il disco più venduto in questi mesi, Sfera ha annunciato il nuovo tour Popstar Tour che debutterà dal Palalottomatica di Roma il prossimo 17 aprile, per proseguire al Palapartenope di Napoli il 19 aprile e chiudere al Forum di Milano il 27 aprile. Va da sé che se annunci tre date nei palazzetti per il 2019 dovrai far uscire altra musica e infatti Popstar sarà il titolo, non solo del tour, ma anche del nuovo progetto di Sfera. Era necessario? Beh, in realtà sì, chiunque al posto di Sfera, con i numeri di Sfera l’avrebbe fatto, è giusto battere il ferro finché è caldo. Ad annunciare l’uscita di Popstar è stato Sfera con un post su Instagram, quello che non si sa è se si tratta di una riedizione di Rockstar, che seguirà quindi quel filone, o di un nuovo progetto a sé stante, ma farà sicuramente uscire nuova musica, anche per avere più materiale da cantare live. In fondo questa è la scuola di Gué Pequeno, ha sempre fatto una riedizione dei suoi dischi in previsione di un tour o di nuove date del tour e infatti, vista la data al Forum, c’è da aspettarsi un bel Sinatra Deluxe. Il 25 febbraio uscirà Rockstar Popstar Edition che contiene 2 Cd, copertina 3D e un biglietto parterre per la data del 27 aprile di Milano, il tutto per soli 49,90 euro acquistabile su Amazon.

Screenshot_20181026-172631_Instagram

Quello che invece non vorremmo mai è una riedizione di qualsiasi genere o sotto qualsiasi forma e sostanza di Kanaglia di Drefgold. Bisogna ammettere che il disco è stato un flop gigantesco e mi auguro che chi gestisce l’artista bolognese ne prenda coscienza, incassi e porti a casa, senza infierire nel propinarci sotto un’altra forma un disco del genere o musica di così basso livello. La cosa strana è che Nuvola, che dovrebbe essere di Side Baby feat Drefgold e che è stato presentato come il singolo che apre le porte al nuovo disco di Arturo, sia stato inserito nelle versioni digitali di Kanaglia. Sicuramente è stato un accordo tra i management dei due artisti per far crescere gli streaming, chiunque abbia già streammato Kanaglia, infatti, ora si trova la sorpresa Nuvola al suo interno, quindi hanno semplicemente giocato sugli streaming già avvenuti in questi mesi con il disco di Drefgold. Furbi eh.

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: