Red Bull Bc One Italy Cypher

Red Bull Bc One Italy Cypher

Energia, musica, emozioni, show, freestyle, passi di breakdance spettacolari, questo è quello che si respira e si vede al Red Bull BC One.

Ma com’è nato il Red Bull Bc One? Dopo gli inizi a New York nei tardi anni ’70 la cultura hip hop e del b-boying è esplosa in tutto il mondo con prepotenza. Tantissime breaking crew sono nate ovunque, dall’ Europa all’Africa fino all’Australia e all’Asia, iniziando a sfidarsi nelle più importanti competizioni. Tutto questo prima del 2004, anno del primo Red Bull BC One, il contest che ha cambiato le regole del gioco. A Biel, in Svizzera, divenne subito chiaro che sarebbe stato l’unico campionato internazionale a ospitare i b-boy individualmente. Il primo campione del Red Bull Bc One è stato il breaker americano Omar.

20170227_085730

L’anno scorso il Red Bull Bc One Italy Cypher si é tenuto a Firenze e ha visto la vittoria del b-boy Kacyo. Io sono andata e devo dire che é stata una giornata indimenticabile. L’atmosfera era esattamente come quella che ho sempre visto nei film: dj, pubblico seduto in cerchio intorno al dance floor e i b-boy, uno davanti all’altro, che a turno si sfidano a mosse di breakdance. I 16 migliori b-boy italiani si sono sfidati, round dopo round, in uno spettacolare testa a testa a eliminazione diretta.
Ogni round della battaglia, dal primo all’ultimo, è stato esaltante e spettacolare e tutti i 16 b-boy hanno reso grande e indimenticabile questa serata tenendo altissimo il livello del breaking del nostro paese.

La breakdance è la mia vita, non potrei vivere senza, è un equilibrio tra testa, cuore e corpo

questa è la breakdance per Kacyo, il vincitore dell’Italy Cypher 2017.

20170227_085703

Quest’anno il Red Bull Bc One si terrà il 12 maggio a Roma e alle 14 teste di serie della scena b-boy selezionate all’inizio dell’anno (Mowgly, Danilo, Kaneki The Kalameet, Movy Cube, Yaio, Cibils, Goodcat, Imad Bk, Omed, Elia, Side, Paco, Kulebra, Bad Matty), si affiancheranno altri due contendenti scelti attraverso un “Last Chance Cypher” a partecipazione gratuita, che si terra? nel pomeriggio. L’evento sarà presentato da Maurizio Ridolfo, giornalista italiano esperto di streetwear e hip hop, e Danno dei Colle Der Fomento.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: