Fedez “è meglio parlare delle foto a mio figlio che di chi fa uso di droghe sui social”

Fedez “è meglio parlare delle foto a mio figlio che di chi fa uso di droghe sui social”

In una serie di Instagram stories pubblicate sul proprio profilo, Fedez ha detto la sua opinione, senza troppi giri di parole, sui giornalisti che hanno accusato lui e la Ferragni di aver speculato sulla nascita del figlio pubblicando le foto dell’erede sui propri social.

Giustamente Fedez ha fatto notare che questa è una pratica comune a tutti i genitori, famosi e non e che preferisce essere lui e la compagna a rendere note le foto del figlio, piuttosto che giornali di gossip. Del resto, fin dall’inizio, la storia tra lui e la fashion blogger è stata una storia 2.0. Hanno condiviso ogni momento sui social fino alla gravidanza e alla nascita del bambino. Ma quando l’opinione pubblica ha additato i neo genitori accusandoli di non essere bravi genitori solo per aver esposto sui social foto e video che ritraggono il piccolo Leone, Fedez non ci ha più visto.

Come dargli torto? E’ meglio la foto di un bambino o quelle di rapper che fumano canne o si drogano allegramente nelle Instagram stories? Cosa colpisce davvero l’opinione pubblica? Siamo tutti muti quando vediamo una sfilza di rapper fare uso di sostanze stupefacenti regolarmente sui social, ma non siamo muti quando Fedez pubblica foto e video del figlio. Il problema, nel giornalismo italiano, come afferma Fedez stesso, è il click bite. Certo, parlare di Leone Lucia oggi fa più views di scrivere che Gemitaiz si fa le canne su Instagram o che la DPG fa uso delle cosìddette nuove droghe. Tutto questo solo finchè non ci scappa il morto. La storia di Lil Peep è un esempio perfetto. Quanti magazine di settore e non parlavano di Lil Peep prima che morisse di overdose? E soprattutto quanti lo conoscevano? Pochissimi, eppure appena scomparso tutti lì a scrivere di lui, come fosse Tupac. Facciamo ridere. Il giornalismo italiano fa ridere. Non creiamo notizie e spunti di riflessione reali, ci scandalizziamo per le foto di un neonato perchè se si scrive di Fedez la gente legge, ma non ci scandalizziamo per il costante uso di droghe sui social. Tutto questo genera un flusso di false notizie, influenza negativamente la mente dei lettori e l’opinione pubblica e i giornalisti sono gli unici fautori e responsabili di questo.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: