Prima di morire, Juice WRLD aveva accettato di disintossicarsi

Prima di morire, Juice WRLD aveva accettato di disintossicarsi

Pochi giorni prima di morire per overdose, Juice WRLD si era iscritto a un centro di riabilitazione per disintossicarsi. A rivelarlo è stato Lil Bibby, CEO dell’etichetta di cui faceva parte Juice WRLD.

In un’intervista a Dj Vlad, Bibby ha dichiarato: “ho scoperto che assumeva 4 Percocets per volta e dicevo a tutti che aveva bisogno di disintossicarsi. Gli avevo prenotato una clinica e aveva accettato di andarci, anche se aveva commentato ci vado, ma non mi fermo. Come a dire abbasso il dosaggio, ma non smetto“.

Juice WRLD non ha avuto il tempo di andare in clinica, né ha diminuito il dosaggio, è morto pochi giorni dopo di overdose. Nel suo corpo hanno trovato grandi quantità di ossicodone e codeina. Un mix letale assunto per non far trovare agli agenti dell’aeroporto quelle sostanze. Mossa che gli è costata la vita.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: