Perché i 5 mila euro donati da Fedez a 5 persone a Milano hanno scatenato una polemica?

Perché i 5 mila euro donati da Fedez a 5 persone a Milano hanno scatenato una polemica?

Fedez raccoglie tramite il suo canale Twitch 5.000 dollari, arrotondati a 5.000 euro. I fan che seguono le sue dirette sulla piattaforma dall’ormai famosa tana del boomer decidono a chi devono essere donati quei soldi. 5 categorie di persone a cui sono stati dati 1.000 euro ciascuno: un ristoratore o cameriere, un senzatetto, un rider, un volontario e un artista di strada.
Bene, Fedez parte a bordo della sua Lamborghini ed è molto importante specificare che si tratti di una Lamborghini, va in giro per Milano, trova queste cinque persone assolutamente scelte a caso e dona loro 1.000 euro a testa.
Qui scatta la polemica. E perché mai? Mi dirai, è un bel gesto. E no. Perché i giornali tuonano “Robin Hood a bordo di una Lamborghini“, “Babbo Natale su una Lamborghini“, “Fedez l’ha fatto solo per farsi vedere“. Commenti e critiche che non sono molto distanti da “Chiara Ferragni, schiaffo alla miseria: questa borsa? Ecco quanto costa, una cifra che non si riesce neppure a immaginare” titolone de Il Fatto Quotidiano riferito alla borsa indossata da Chiara Ferragni di cui stanno parlando tutti.



Ora, io dico, uno sarà libero di avere la macchina che vuole e di indossare la borsa che vuole? Saranno un pochino cazzi loro? Oltretutto mi risulta che siano persone assolutamente generose che in più di un occasione si sono prodigate per aiutare gli altri. Due esempi su tutti la raccolta fondi in piena emergenza Coronavirus e Scena Unita per sostenere i lavoratori del mondo dello spettacolo.

La notizia di ieri avrebbe dovuto essere “Fedez e gli altri artisti che hanno aderito a Scena Unita hanno raccolto 2 milioni di euro per i lavoratori dello spettacolo che possono partecipare al bando collegandosi a questo link” e non “Fedez in Lamborghini regala mille euro a 5 sconosciuti: tra i fortunati un senzatetto e una cameriera del McDrive” come titola Leggo e molti altri. Perché il fatto che fosse in Lamborghini è irrilevante, o forse metterci Lamborghini fa più click?

Da una parte lo si accusa di far beneficenza per farsi vedere, ma dall’altra si usa il fatto che fosse su una Lamborghini e non su una 500 per fare click. Capito l’ipocrisia?

Ma non è tutto. Fabio Volo, a Il Volo del Mattino si scaglia contro Fedez.

Io divento matto, perché poi ci ritroviamo a parlare di queste cose: aspettate un attimo prima di riprendere la messa in onda, vado giù ad aiutare una vecchietta che attraversa la strada, poi faccio una stories, un post e divento buono per tutti ma con i soldi degli altri. Sapete ieri ho fatto la spesa, c’è sempre lo stesso ragazzo al quale lascio qualcosina a un certo una signora dice Fabio Volo non fai una storia mentre dai i soldi questi argomenti mi fanno andare fuori di testa la beneficenza non era un qualcosa che si faceva in silenzio!
Quanto guadagna a post Fedez? O a stories? La risposta è molto semplice: i 5 mila euro li avrebbe potuti dare anche usando introiti derivanti dai suoi guadagni, in silenzio, senza diretta…la felicità di chi li ha ricevuti sarebbe stata la stessa. Senza notizia, in silenzio, con la bontà del cuore“.

Ovviamente in molti hanno dato ragione a Fabio Volo, perché la beneficenza si fa ma non si dice, perché fa cafoni. Ma fa anche cafoni fare i conti in tasca agli altri.

Fedez ribatte alle varie polemiche:
In merito alle polemiche derivate dall’iniziativa benefica, mi preme chiarire un paio di punti. Non ho scelto io né a chi né come distribuire gli aiuti. Per farlo ho usato la mia macchina, che mi sembra di capire sia da cambiare. La mia macchina l’ho pagata regolarmente e non me ne vergogno. Spiace che questa iniziativa sia stata percepita come di cattivo gusto. Però se i miei utenti mi chiedono di fare qualcosa a fin di bene, non mi voglio esimere dal farlo. Quindi lo rifarei. Probabilmente la prossima volta prenderò la metro, se il problema era il mezzo usato”.

E per quanto riguarda Fabio Volo lo invita ad aderire all’iniziativa Scena Unita e specifica di aver donato 100.000 euro. Questo farà cafone?

Oltretutto se istituisci una raccolta fondi e chiedi il supporto di altre persone, o se dici ai tuoi seguaci “donerò questi 5000€ a 5 persone scelte da voi”, dovrai far vedere per chiarezza e trasparenza a chi sono andati quei soldi o no?

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: