Le ultime uscite

Le ultime uscite

È difficile stare dietro a tutte le uscite di quest’ultima settimana e tenere il conto. Dopo il boom di venerdì, è ora il turno dei video: Trap di Achille Lauro, Vida Loca di Mondo Marcio, 3G di Chadia Rodriguez e Jake La Furia, Cambiare Adesso della DPG e New Jeans di Capo Plaza, oltre all’attesissimo singolo di Dani Faiv con Lazza. Ma sono stati anche giorni di grandi annunci: Cromo ha firmato con Warner e nel 2019 uscirà il suo secondo disco, spero meglio del primo e Ensi ha annunciato l’arrivo di Clash il 1 febbraio 2019.

 

 

Trap è il primo singolo estratto da No Face Forever, l’Ep di casa No Face dove fanno capolino tutti gli artisti dell’etichetta che fa capo ad Achille Lauro e Dj Pitch. Un pezzo interessante con un una sonorità unica che si discosta dai trand del momento. Il video è ben curato con un sapore anni ’70, a metà tra i figli dei fiori e il punk dove fanno capolino tutti quelli che sono i dogmi della trap.

 

 

Il video di New Jeans è un po’ un cliché tra palazzi, grattacieli, strade, non è niente di non già visto, ma ha quel sapore di vancanza mista a telefilm americano e rende giustizia al pezzo di Capo Plaza che risulta sicuramente migliore del semplice ascolto su Spotify.

 

 

Cambiare Adesso è uno dei pezzi migliori di Trap Lovers, ma visti i video precedenti della DPG, come anche British, per esempio, mi aspettavo qualcosa di più scenografico e raccontato. Invece scorre liscio tra diverse immagini di momenti vissuti dal trio, dove fanno capolino alcuni dei loro live, sicuramente è un altro modo per mettere uno stop al passato e far capire che i tre stanno davvero cambiando.

 

 

Se al video di 3G di Chadia Rodriguez togliamo l’audio e lo riaccendiamo solo per la strofa di Jake La Furia può essere tranquillamente un video dei Club Dogo.

 

 

Il 18 gennaio uscirà in copia fisica Fruit Joint + Gusto, il disco di Dani Faiv che finora è uscito solo in digitale e che vedrà l’aggiunta di altre tracce, tra cui Gabbiano/Moonrock con Lazza. Sembra che Dani Faiv abbia deciso di tenere il suo mood happy e scanzonato che finora gli ha portato fortuna, infatti le atmosfere felici di Gabbiano/Moonrock, riprendono proprio lo stesso mood dei successi Gameboy Color e La La La La La, niente di nuovo insomma, a parte la strofa di Lazza, che è stato al gioco e ha dato l’ennesima prova delle sue capacità e della sua versatilità. Giochi di parole, rime a effetto e citazioni la fanno da padrone in un pezzo che fa prendere immediatamente bene, nato dalla collaborazione tra i due, per la prima volta ufficialmente insieme.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: