Rondodasosa dissa tutti e nessuno a Plugged In

Ormai Rondo è proiettato nella sua nuova vita e carriera artistica in Gran Bretagna. È stato ospite di Plugged In, uno dei format di punta del Regno Unito, dove ha regalato una delle sue solite strofe mono flow cariche di piagnistei.

Rondo, senza ovviamente fare nomi nè cognomi, ha mandato un po’ di frecciatine ai colleghi italiani. Una serie di minacce rivolte evidentemente a Paky e al contenzioso tra San Siro e Rozzano che va avanti da diverso tempo.

Sembra poi che Rondo se la prenda con Tedua, quando dice “hai fatto la drill in Italia ma worldwide non ti ha cagato nessuno”; con Gemitaiz quando dice che prima lo dissano e poi gli scrivono in DM, ma non credo sia stato l’unico, visto che in Fast Life 4 ci sono diverse frecciatine da parte di Guè, Marracash e Lazza che sembrano proprio essere rivolte a lui. Infine Rondo manda una frecciatina anche a Sfera “il tuo uomo è un rapper famoso facevi la troia ad Ibiza” sembra infatti essere rivolto a Sfera e alla compagna Angelina.

Frecciatine a parte e rime non pervenute anche, visto che non ne ha chiusa mezza come al solito, viene da chiedersi quale sia il suo problema. Se è così ricco e apprezzato in Inghilterra perché continua a piangere sull’Italia e su chi non la ha supportato?

Lo ha fatto anche nel suo ultimo tweet dove dice che in Italia non fa interviste, non va a Real Talk e nessuna radio lo ha mai invitato.

Se schifi l’Italia e pensi che l’Italia non ti voglia e che la Gran Bretagna ti osanni, perché continui a piagnucolare?

Lascia un commento