Luchè e Inoki hanno litigato su Instagram

Dopo il mega dissing di questa estate tra Luchè e Salmo nel quale si era intromesso anche Inoki, chiamato in causa proprio da Luchè, la miccia tra i due si è riaccesa.

Luchè ha pubblicato le sue nuove 64 barre per Red Bull, nelle quali manda una frecciatina a Inoki “stai mangiando la pasta riscaldata solo in giardino

Ti piace la povertà oppure non sai fare una hit”.

Prontamente arriva la replica di Inoki che dà del “borghese, schifoso, ricco di famiglia” a Luchè e continua “ci hai messo 5 mesi a scrivere sta cagata, una rima. La guerra è il tuo habitat, ma cosa dici? Il tuo habitat è casa tua e i tuoi amici borghesi fighetti con i soldi, le ragazze che dicono tutte che hai il pisello piccolo, tutte le mie amiche che hanno scopato con te dicono che hai il pisellino, che sei gay, ma perché non ti frequenti con i tuoi fidanzati e mi lasci perdere? Guerra cosa? Strada cosa? Ma falla finita. Mi hai fatto un insulto classista, ma che uomo di merda sei?”

E conclude “Si l’ ho bloccato, come tutti i poveri psicopatici che mi minacciano su Instagram. Se vogliono venirmi a prendere sanno dove sto e non servono ste cagate da ragazzini. E soprattutto se mi bullizzi a me io ti bullizzo per 10. Mi stanno arrivando beats.

I rappers parlano così”.

Poi arriva Luchè che condivide una conversazione avvenuta in privato con Inoki, nella quale gli chiede di rispondere al telefono, quando Inoki continua a non volergli rispondere. Luchè conclude con queste parole: “sono più di 10 anni che questo Inoki fa hating gratuito su di me senza neanche conoscermi.

Chi lo segue sa che l’ha fatto un po’ con tutti, per poi rivelarsi il codardo quale è.

Sono 10 anni che ignoro i suoi post contro di me e la mia musica.

Nella vita l’avró visto un paio di volte, ci collaborai anche in un suo mixtape perchè non avevo niente contro di lui, anzi l’idea del brano venne a me perchè mi piaceva la strumentale dei Clipse, Grindin’.

Poi non ho capito cos’è successo, forse ero rimasto l’unico con cui ancora doveva prendersela, e quindi ha iniziato a sfogare tutto il suo odio su di me, un perfetto sconosciuto.

Dopo 10 anni, non ha voluto parlarmi a tel”.

Per il momento la lite sembra essersi conclusa, ma sicuramente Inoki passerà al dissing vero e proprio.

Lascia un commento