Lazza a Real Talk cita Sapobully, manda una frecciatina a Bugo e svela il titolo del nuovo disco

Dopo 8 anni Lazza è tornato a Real Talk.

Quello del 2016 di Lazza a Real Talk è entrato di diritto nella top 5 dei migliori Real Talk di sempre.

A distanza di 8 anni dalla sua prima volta a Real Talk, Lazza torna a sputare le sue rime e nonostante sia cresciuto, abbia affinato scrittura e tecnica, sia diventato pluripremiato e super famoso, la sua fotta non è mai cambiata. Ha sempre la stessa fame di spaccare, la stessa grinta e delle rime pazzesche.

Nel suo Real Talk Lazza ha ironizzato su un video diventato virale, nel quale Sapobully l’avrebbe battuto in freestyle.

“Non credo a ‘sti bambocci gonfi senza fish-eye, crederei più a Sapo Bully che mi batte in freestyle, dai che scherzo, fra, ti voglio bene. Ma non giocassero col nome mio, che non conviene.”

E ha poi voluto rispondere a Bugo che recentemente lo aveva attaccato su X

“Tutta sta fama non mi manderà in tilt, io sono sempre lo stesso come gli occhi di Clint
Ehi, chissà se Bugo si ricorda quel film, non sono Adam io gli ho cambiato vita con un tweet”.

Lazza conclude il suo Real Talk con la notizia che in molti stavano aspettando: il nuovo disco è quasi pronto.

“Il nuovo disco è quasi pronto
E ti dirò che se mandi tutto in replay sai già il titolo”.

Quale sarà il titolo? Forse EMME-I?

Non si può non notare anche che Lazza abbia citato o preso spunto Jake La Furia in Malafede, brano contenuto in Club Dogo dei Club Dogo, quando dice “io non c’ho il mare fuori, frate’, io c’ho il male dentro”, mentre Zzala dice “sono nato col male dentro, voi con Mare Fuori”.

Lascia un commento