Chicago, il rapper KTS Dre è stato ucciso con 64 colpi di pistola

Chicago, il rapper KTS Dre è stato ucciso con 64 colpi di pistola

Dopo l’omicidio in diretta Instagram di Indian Red Boy, a Chicago è stato ucciso un altro rapper. Si tratta del 31enne KTS Dre.

Stando a quanto riporta il New York Post, KTS Dre è stato ucciso poco dopo essere uscito di prigione, dove era detenuto per violazione della libertà vigilata. Il rapper era a bordo di un’auto quando è stato avvicinato da altri due veicoli dai quali sono partiti una raffica di colpi d’arma da fuoco, pare siano stati almeno 64, che lo hanno colpito alla testa e in diverse parti del corpo. È morto poco dopo il suo arrivo in ospedale. Oltre a lui sono state ferite altre persone, tra cui una donna di 60 anni che stava camminando vicino all’auto su cui si trovava KTS Dre, per fortuna la donna ha riportato solo una ferita al ginocchio, mentre un’altra donna è stata colpita alla bocca, ma anche lei non è in condizioni gravi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: