I gossip della settimana

I gossip della settimana

Inoki si trovava al Sherwood Festival di Padova, dove ieri sera si è esibito, è stato poi ricoverato in ospedale per una frattura scomposta del perone. Al momento si trova in ospedale, ma tramite Instagram stories fa sapere ai suoi fan che sta bene, che spera di tornare a casa presto e che il tour di Medioego non si fermerà.

Kanye West, Lil Baby e James Harden si trovavano a Parigi per la settimana della moda e in particolare per la sfilata di Balenciaga. Kanye West, per non farsi riconoscere dai paparazzi, ha indossato una delle mask realizzate in collaborazione con lo stilista Pierre-Louis Auvray, noto nel fashion system per aver accusato di essere plagio Gucci nel 2017, e il gioco è fatto. Kanye West scende dalla macchina e nessuno, ma proprio nessuno, si accorge della sua presenza. Passa letteralmente inosservato.

Lil Baby e James Harden, invece, sono stati fermati dalla polizia francese insieme ad altre persone e Lil Baby è stato arrestato per possesso di droga, in particolare marijuana, mentre Harden, dopo il controllo della polizia, è stato lasciato andare e sarebbe in libertà

Lil Uzi Vert ha aggredito la sua ex ragazza, Brittany Byrd, che si trovava in un club di West Hollywood in compagnia di Saint Jhn. A un certo punto è arrivato Lil Uzi Vert, che a quanto pare stava seguendo Brittany. Il rapper avrebbe inizialmente cercato di aggredire SAINT JHN, ma, dopo essere inciampato e aver fatto cadere la pistola che aveva con sè, Brittany gli si è avvicinata. A quel punto Lil Uzi Vert l’avrebbe presa a pugni e le avrebbe spinto la pistola sul ventre, per poi fuggire. A quanto pare l’obiettivo di Lil Uzi Vert era SAINT JHN, ma il manager di Brittany smentisce questa ipotesi e afferma che il rapper avrebbe stalkerato la ragazza per mesi.

Travis Scott e Meek Mill hanno litigato a un White Party organizzato negli Hamptons dal miliardario Michael Rubin. Alla festa hanno partecipato diverse celebrità, tra cui Jay-Z, Jon Bon Jovi, Lil Baby, Quavo, Lil Uzi Vert, Megan Thee Stallion e Kid Kudi, oltre ovviamente a Travis Scott e Meek Mill. Tra Travis Scott e Meek Mill non ci sono mai stati dissing, anche se nel 2018 Mill aveva detto che Travis non aveva bisogno di unirsi all’halftime show del Super Bawl dei Maroon 5. Comunque, tornando alla festa, verso l’1:30 i due hanno avuto un battibecco, che però non è sfociato in una rissa grazie all’intervento della sicurezza che ha prontamente calmato le acque.

Blueface si è tatuato il nome della sua gioielleria di fiducia in testa e 6ix9ine lo ha pubblicamente preso in giro commentando “lo hai fatto per ripagare tutti i debiti che hai con loro”.

Ma non è tutto, Blueface ha di nuovo cancellato il suo profilo Instagram e anche in questo caso sembra che c’entri 6ix9ine che si è preso il merito di averglielo fatto eliminare.

Gunna è stato ricoverato in ospedale per una grave polmonite, per fortuna che a tirarlo su di morale ci ha pensato Young Thug, che gli ha regalato 4 orologi: un Cartier e 3 Audemars Piguet.

Drake, per concedersi un po’ di privacy e una cena romantica con Johanna Edelburg, madre del giovane cestista Amari Bailey, ha prenotato l’intero stadio dei Dosgers. Peccato che i paparazzi si siano attrezzati con droni ed elicotteri per ottenere immagini e video della coppia.

Indian Red Boy, rapper di 21 anni e affiliato ai Bloods di Los Angeles, è stato ucciso con 15 colpi di pistola mentre era in diretta su Instagram.

Il motivo dell’omicidio, che a quanto pare è un regolamento di conti, sembra essere legato a Nipsey Hussle. Indian Red Boy e il ragazzo con cui era in live avevano infatti imbrattato uno dei murales dedicati a Nipsey, che oltretutto era affiliato a una gang rivale, i Rollin 60, che fanno parte dei Crips. Indian Red Boy è stato trovato privo di vita nella sua auto da alcuni vigili del fuoco e al momento la polizia sta indagando su quanto accaduto.

Lazza ci comunica che Low Kid e Drillionaire gli stanno producendo il disco più bello che abbiamo mai sentito.

Selvaggia Lucarelli si scaglia contro Fedez e la diretta Instagram sul Ddl Zan che il rapper ha organizzato con Alessandro Zan, Marco Cappato e Giuseppe Civati. “Si lancia con la superba vanità dell’arruffapopoli, con un italiano zoppicante, con una totale assenza di cultura giuridica e politica – commenta la Lucarelli – ma con indosso la maglietta del suo podcast che vende come gadget perché parlo di ddl Zan e la foto finirà nelle home di tutti i siti, mica so’ scemo. Non ha capito niente del ddl Zan E neppure cosa sia l’identità di genere, ma quelle 4 cose che gli segnalano le Fiorellino98 sul web, o che si appunta sulla mano come in terza elementare, le dice con il piglio del rivoluzionario cubano”.

Secondo diversi siti di gossip, Martina Difonte sarebbe la nuova fidanzata di Clementino.

Lei è un’attrice e una cantante, ha partecipato al concorso Area Sanremo lo scorso anno, ha vinto il premio Persefone – Giovane Emergente, consacrandosi come talento sia del mondo del cinema che di quello della musica. Clementino l’ha recentemente taggata in diverse storie su Instagram e in un reel, successivamente cancellato, nel quale camminavano per mano.

Lukaku si sta godendo una meritata vacanza in compagnia di Jay-Z.

Cardi B e Offset hanno dato spettacolo con un ballo sensuale al party organizzato per Culture III.

Lo spettacolo migliore è stato però offerto da Offset con la nonna di Cardi B.

Adriano Celentano dedica un post sul suo profilo Instagram a Blanco e gli fa sapere che “lo tiene d’occhio”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: