La storia di Stanley Sballato diventato meme per caso

La storia di Stanley Sballato diventato meme per caso

Circa 10 anni fa su Reddit è apparso un meme. Il protagonista era un ragazzo, viso paffuto, faccia sudata, sguardo perso e la mano in un pacchetto di patatine o altro cibo. Quel ragazzo è diventato virale per anni. È Stanley Sballato, o Really High Guy, o ancora 10 Guy. Insomma l’emblema e il massimo rappresentante della fattanza. Anni e anni di meme su di lui sono circolati sul web, tanto da conferirgli il soprannome di 10 Guy, ovvero uno fatto oltre ogni misura.

Ma chi è Stanley Sballato? A distanza di 10 anni dal primo meme è finalmente uscito allo scoperto. Si chiama Connor Sinclair e vive in Irlanda del Nord. È stato intervistato da You Know Your Meme, dove ha spiegato che ha preferito restare nell’anonimato perché quando quella sua foto è diventata prima virale e poi un meme internazionale, aveva 18 anni è appena iniziato l’università.

La foto è stata scattata da un’amica durante una vacanza a Ibiza proprio nell’estate del diploma. Tra feste e notti insonni, la sua espressione che ormai tutti conosciamo era quella di un ragazzo che si stava divertendo parecchio e che era, per così dire, esausto. Una tipica foto/scherzo da vacanze all’insegna del divertimento con gli amici, fatta per ridere. Qualcuno l’ha pubblicata su Facebook, ma inizialmente sempre in forma privata tra amici, poi, appena iniziato il college, qualche amico di Sinclair l’ha pubblicata su Reddit e da lì è partito il meme.

Ero preoccupato all’idea di essere legato a quel meme e temevo che potesse influenzare la mia carriera scolastica. Di certo non immaginavo che saremmo stati qui a parlarne a dieci anni di distanza, ma, a pensarci, è stata una gran cosa, perché quella foto ha reso felice la gente, l’ha fatta ridere e cosa c’è di meglio?” Ha dichiarato Connor nell’intervista, dove ha aggiunto che spesso veniva riconosciuto per strada per la popolarità dei meme con la sua faccia e la gente gli chiedeva una foto, gli è stato anche offerto di sfruttare quella fama per guadagnare qualcosa, ma lui ha sempre rifiutato. “Non ho mai guadagnato un euro dal meme. L’unica cosa che ho ottenuto fino ad oggi sono stati un po’ di drink offerti”, ha dichiarato Connor Sinclair che oggi però ha deciso di sfruttare quel meme per un NFT.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: