C’era anche la polizia alla festa per l’uscita di Untouchable di Tony Effe

C’era anche la polizia alla festa per l’uscita di Untouchable di Tony Effe

Se c’è una festa con una buona fetta di esponenti (t)rap italiano e arriva la polizia, automaticamente È TRAP BRO.
Ed è esattamente quello che è successo al release party organizzato giovedì (3 giugno) a Cernobbio sul lago di Como per l’uscita di Untouchable di Tony Effe.
A dare la notizia sono alcune testate locali, che riportano che la festa si è tenuta in una villa di proprietà del nonno un amico di Tony Effe e che a chiamare la polizia, verso l’una di notte, quindi ben oltre il coprifuoco, sia stata la mamma di una ragazza presente al party. Non solo, anche i vicini hanno allertato le forze dell’ordine a causa del rumore che si protraeva ben oltre il coprifuoco.
Sono quindi arrivate sei pattuglie che hanno circondato la villa, hanno provato ad entrare e la risposta è stata: “Se non avete il mandato andatevene via, non avete il diritto di entrare”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: