La mamma di Lil Loaded conferma il suicidio: si è sparato in testa

La mamma di Lil Loaded conferma il suicidio: si è sparato in testa

È ufficiale: Lil Loaded si è suicidato sparandosi alla testa.
Stando ai rapporti diffusi dalla polizia di Cedar Hill in Texas e diffusi da diversi media statunitensi, sarebbe stata la mamma di Lil Loaded a trovare il cadavere del figlio e a chiamare i soccorsi per tentato suicidio. Quando sono arrivati, gli agenti hanno trovato il corpo del rapper con di fianco una pistola.
La mamma di Lil Loaded, che ha trovato il corpo del figlio in corridoio, ha dichiarato che la sera prima il ragazzo era molto turbato, piangeva perché si era appena lasciato con la ragazza.

Ecco come l’ultima storia pubblicata su Instagram da Lil Loaded prima di suicidarsi ha proprio il sapore amaro di una lettera di addio.
L’ex ragazza di Lil Loaded non ha al momento rilasciato dichiarazioni in merito al suicidio, si è solo preoccupata di portare luce su una fake news. Nelle ultime ore infatti sono state diffuse, da un profilo Instagram che si spacciava per lei, delle finte dichiarazioni riportate tra l’altro da diversi media.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: