Per GRM Daily Rondososa è uno dei migliori artisti drill del momento

Per GRM Daily Rondososa è uno dei migliori artisti drill del momento

GRM Daily, uno dei network più influenti nel Regno Unito ha definito Rondodasosa come uno dei migliori artisti drill europei. Insieme a Obladet, Skinny Flex, Freeze Corleone, 73, Shooter Gang e Marin troviamo Rondo.

Nell’articolo Rondo viene dipinto come una star, un artista molto versatile, un vero campione della drill, che se fosse nato nel Regno Unito e non in Italia, oggi sarebbe uno degli esponenti di spicco della UK drill. Ok, magari qualcuno di noi ha da dissentire, magari puoi pensare che sia facile dirlo dal momento che chi lo ascolta nel Regno Unito non parla italiano, e se per molti di noi Rondo è solo un meme, uno che ha successo senza talento, là in Gran Bretagna è molto apprezzato.

Ecco cosa scrivono di lui:

Rondososa è un artista che ha una discografia molto varia. La maggior parte della sua musica è caratterizzata dall’autotune e ricorda i suoni di Yung Fume. La sua canzone di maggior successo fino ad oggi su Youtube è “Face to Face”, un remix dell’iconico beat “Exposing Me”. Rondo dimostra chiaramente la sua capacità di cambiare flow e attitudine con facilità. Il video è incredibilmente grafico, con Rondo e il suo team che reclamizzano quelle che sembrano essere vere armi da fuoco, vestiti in tute blu, sporti dai finestrini di auto di lusso. Anche se “Face to Face” merita sicuramente i 20 milioni di visualizzazioni che ha accumulato, la performance di Rondo sulla canzone “Louboutin” del collega artista italiano Vale Pain rappresenta al meglio le abilità di Rondo nella scena drill del Regno Unito.

Rondo recita in modo assertivo sia il ritornello che le strofe, lasciando pochi dubbi sul motivo per cui è uno da tenere sott’occhio all’interno della scena drill. Completo di immagini nitide e balletti virali, “Louboutin” spunta ogni casella necessaria per avere un grande successo nella scena drill del Regno Unito, chiarendo ancora una volta la posizione che Rondo avrebbe nella scena del Regno Unito se fosse nato lì. Rondo ha fatto i progressi più grandi tra tutti gli artisti presenti in questa lista in termini di irruzione nel mercato drill del Regno Unito, con la sua recente uscita “Movie” con Central Cee e le immagini del video girato a Londra. Nessun altro rapper in questa lista si è ancora assicurato una collaborazione con un artista di spicco della scena britannica, specialmente non con qualcuno con l’influenza di Central Cee. Il fatto che Rondo abbia collaborato con lui, quindi, la dice lunga sulla sua ambizione all’interno della scena globale, dal momento che è chiaramente concentrato sull’ampliare la portata della sua fan base.

La stessa canzone “Movie” non è affatto un crossover deludente nella misura in cui hanno dimostrato di esserlo così tante collaborazioni tra Stati Uniti e Regno Unito, al contrario, sia Rondo che Central Cee offrono prestazioni di qualità da vere star, con Rondo che attinge al suo tipico approccio e all’uso dell’autotune per il ritornello e poi con un verso aggressivo, ma ugualmente accattivante, prima che Central Cee arrivi con una delle sue migliori strofe.
È raro sentire Central Cee rappare con tanta convinzione e fuoco nella pancia come si sente in “Movie”, contribuendo ulteriormente alla sensazione che questa collaborazione sia speciale. Attualmente con poco più di 2 milioni di visualizzazioni dopo un mese dalla pubblicazione sul canale di Rondososa, questa canzone sembra prefigurare il potenziale per futuri collegamenti nel Regno Unito e in Europa. Girato da Suave, nativo di Londra, e con il beat prodotto dal produttore italiano NKO e da RicoRunDat, “Movie” è davvero la vetrina definitiva del potenziale delle future collaborazioni internazionali guidate dal Regno Unito.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: