Travis Scott: come incassare 30 milioni di dollari in pochi minuti

Travis Scott: come incassare 30 milioni di dollari in pochi minuti

Travis Scott è in grado di vendere qualunque cosa, crea hype intorno a un panino di Mc Donald’s, quindi figuriamoci cosa può fare quando annuncia la nuova data dell’Astroworld Festival.

Il famoso Festival firmato Travis Scott, che avrebbe dovuto tenersi nel 2020, è stato spostato al 5 e 6 novembre 2021 allo Houston NRG Park.
I 100 mila biglietti messi in vendita sono andati ovviamente sold out in pochi minuti generando un incasso di 30 milioni di dollari.
Eh sì, perché i biglietti non costano poco, vanno dai 300 a 1000 dollari.

L’Astroworld Festival è un evento gigantesco, uno degli eventi musicali più attesi di ogni anno, sin dalla sua nascita nel 2018, con una line up che comprende solo nomi di altissimo livello e che nelle passate edizioni ha visto la partecipazione di Lil Wayne, Young Thug, Gunna, Post Malone, Rae Sremmurd, gli Houston All Stars, Sheck Wes, Metro Boomin, Trippie Redd, Virgil Abloh, Kanye West,  Pop Smoke, Rosalía, Gucci Mane, i Migos, Marilyn Manson, Pharrell Williams, Playboi Carti, DaBaby, Megan Thee Stallion, Tay Keith, Young Dolph, Key Glock, e Don Toliver.

E poi c’è il merchandising. Travis Scott merchandisa (parola inventata da me) qualsiasi cosa e per l’occasione creerà un merch ad hoc ovviamente con Cactus Jack.

E ancora c’è l’attesa di nuova musica. Tutti stanno aspettando UTOPIA, che magari potrebbe essere presentato live proprio all’Astroworld Festival.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: