La provocazione di Chadia Rodriguez in topless al concerto del primo maggio

La provocazione di Chadia Rodriguez in topless al concerto del primo maggio

Se il Concertone del primo maggio è stato per lo più segnato dal discorso di Fedez, che oltre ai vari complimenti da parte di tantissimi personaggi dello spettacolo e gente comune, ha di fatto smosso le acque nei vertici Rai, anche Chadia Rodriguez ha fatto la sua parte.

Chadia, che ha cantato con Federica Carta Bella Così, si è spogliata durante l’esibizione. Via la giacca e via il top che indossava, ha scoperto i seni sui quali aveva disegnato due cuori arcobaleno ed è rimasta in topless. Il messaggio è un chiaro riferimento sia al DDL Zan, sia alla libertà. E infatti, al fine esibizione dice: “viva la libertà d’amore e la libertà di essere liberi di amare chi vogliamo quando vogliamo”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: